Diritto e Fisco | Articoli

Posso sapere la parcella dell’avvocato se non l’abbiamo stabilita prima?

27 Maggio 2017


Posso sapere la parcella dell’avvocato se non l’abbiamo stabilita prima?

> Diritto e Fisco Pubblicato il 27 Maggio 2017



Non mi sono accordato con il mio avvocato sulla parcella: c’è un modo per conoscere quale sarà l’importo corretto che mi dovrò attendere in base alla legge per la prestazione ricevuta?

I parametri utilizzati per il calcolo della parcella del professionista non sono fissi ma variabili e dipendono da molteplici fattori. In particolare, le tariffe possono essere calcolate nella misura del parametro minimo, medio o alto. In base al parametro utilizzato dal professionista la parcella potrà essere, dunque, di importo diverso.

Nel caso del lettore, trattandosi di causa conclusa innanzi al gip con patteggiamento, non si applicano i consueti parametri ma le linee guida dei vari tribunali, diverse tra loro ma comunque pressoché uniformi, che prevedono per la definizione del processo con patteggiamento l’onorario di euro 400,00 oltre Iva e Cap.  Seguendo le suddette linee, l’importo totale dovrebbe, dunque, ammontare tra i 500,00 ed i 600,00 euro.

 

Articolo tratto da una consulenza dell’avv. Alessandro Dini


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI