Diritto e Fisco | Articoli

Sequestrabili i beni dell’evasore anche se inseriti nel fondo patrimoniale

19 Ottobre 2012
Sequestrabili i beni dell’evasore anche se inseriti nel fondo patrimoniale

Chi ha riportato una condanna per evasione fiscale può vedersi sequestrata la casa anche se è stata inserita nel fondo patrimoniale.

La Cassazione [1] ha ammesso la possibilità della cosiddetta “confisca per equivalente” (ossia quel provvedimento di espropriazione di somme di denaro o beni di cui il condannato abbia la disponibilità per un valore corrispondente al prezzo, al prodotto e al profitto del reato) anche se ha ad oggetto immobili inclusi nel fondo patrimoniale: essi infatti, sebbene destinati ad assolvere alle esigenze primarie della famiglia (e quindi sottoposti a un vincolo di destinazione), restano formalmente intestati al titolare e, quindi, al reo. E poiché la confisca si esegue proprio sui beni appartenenti a quest’ultimo, essa è possibile anche se l’abitazione è stata “preservata” all’interno del fondo patrimoniale.

 

 

 


note

[1] Cass. sent. n. 40364 del 15.10.2012.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube