Diritto e Fisco | Articoli

Lavoratore operato per cataratta: com’è trattata la convalescenza?

2 giugno 2017


Lavoratore operato per cataratta: com’è trattata la convalescenza?

> Diritto e Fisco Pubblicato il 2 giugno 2017



Per un intervento di cataratta in day hospital sono stato assente dal lavoro. Come viene trattata, in questi casi, la convalescenza?

Il periodo di convalescenza, prescritto dopo un intervento chirurgico in regime di day hospital, deve essere considerato, ai fini del trattamento economico, alla stregua del periodo di convalescenza post ricovero ospedaliero ordinario. Spetta poi al singolo contratto collettivo nazionale stabilire, per il periodo di convalescenza post ricovero, cosa spetta al dipendente.

In generale, le giornate in cui si effettua la prestazione sanitaria in regime di day hospital sono equiparate a giornate di ricovero, per cui l’incapacità al lavoro è riconoscibile anche se limitatamente al solo giorno di effettuazione della prestazione riportato nel certificato medico. In sostanza, si applicano, per quanto concerne i requisiti certificativi e i termini di invio, i criteri indicati per le giornate di ricovero. Gli ulteriori giorni successivi al ricovero in day hospital possono essere indennizzati se il lavoratore presenta un altro certificato medico di continuazione oppure se già il primo certificato di ricovero in day hospital prescrive un particolare periodo di riposo. Dunque, si tratta di normale convalescenza post operatoria.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI