Diritto e Fisco | Articoli

Rendita vitalizia: serve domanda di ricongiunzione?

8 Giugno 2017
Rendita vitalizia: serve domanda di ricongiunzione?

Se costituisco una rendita vitalizia all’Inps, per accedere alla pensione anticipata con il sistema retributivo fino al 2011 e contributivo dal 2012 al 2017, dovrò ricongiungere la rendita all’ex Inpdap o sarà automaticamente costituita?

La disciplina della ricongiunzione dei periodi assicurativi dei lavoratori ai fini previdenziali è applicabile ai contributi obbligatori, volontari, figurativi e da riscatto. Per questi ultimi, nei quali rientra la rendita vitalizia che il lettore intende costituire, vale il principio enunciato dalla giurisprudenza secondo cui si dispone una sorta di finzione giuridica in cui si riconosce il fatto del versamento degli oneri contributivi come avvenuto nel passato e produttivo, quindi, di effetti giuridici dalla data di competenza.

Indipendentemente dall’efficacia retroattiva, i contributi ricostituiti con la rendita vitalizia dovrebbero comunque rientrare nella gestione privata Inps, che differisce dalla gestione cui sono assoggettati i contributi ex Inpdap versati successivamente, rendendo così necessaria, ai fini del lettore, domanda di ricongiunzione. Questa, infatti, non è automatica. Detta operazione, a far data dall’entrata in vigore della legge n. 122/2010, ossia per le domande presentate a decorrere dal 1° Luglio 2010, è divenuta onerosa a carico del richiedente. Sarà l’Inps, in caso di accoglimento della domanda, a indicare modalità e termini di pagamento.

Articolo tratto da una consulenza dell’avv. Alessandro Dini


note

[1] L. n. 29 del 07.02.1979.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube