HOME Articoli

Miscellanea Brad Pitt: “Legalizzare la droga”. L’appello dell’attore americano

Miscellanea Pubblicato il 22 ottobre 2012

Articolo di




> Miscellanea Pubblicato il 22 ottobre 2012

Durante la proiezione, a Los Angeles, del documentario “The house I live in”, l’attore Brad Pitt ha lanciato un appello alle istituzioni americane affinché valutino l’opportunità di legalizzare, una volta per tutte, l’uso della droga.

“Non faccio più uso di droghe” ha confessato l’attore che, tempo fa, aveva ammesso i propri problemi di tossicodipendenza all’inizio degli anni ’90. “Ma se volessi potrei trovarne qualsiasi tipo in qualsiasi città americana in meno di 24 ore”.

“Dopo quarant’anni e mille miliardi di dollari spesi, sosteniamo ancora questa farsa chiamata guerra contro la droga” ha ricordato Pitt, definendo la lotta agli stupefacenti “un terribile fallimento”.

Per porre fine al traffico di denaro che sta dietro il mercato illegale “bisogna considerare la possibilità di legalizzare l’uso della droga, lasciando alle persone la decisione se sbagliare o meno, e trattandole più da pazienti e meno da criminali”, ha concluso la star di Hollywood.

 


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

1 Commento

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI