Business | Articoli

Via al Tfa terzo ciclo e novità sull’abilitazione all’insegnamento

19 Gennaio 2017


Via al Tfa terzo ciclo e novità sull’abilitazione all’insegnamento

> Business Pubblicato il 19 Gennaio 2017



Parte il Tfa terzo ciclo: ecco per quali graduatorie e come si entrerà in ruolo. Riserve per docenti e terza fascia nel nuovo concorso. 

È stato presentato alla Camera il processo di riforma del percorso formativo e di immissione in ruolo degli insegnanti, che prevede anche l’avvio del terzo ciclo del Tfa (ovvero il Tirocinio Formativo Attivo), la cui partenza è attesa da molti mesi.

Ci sono però anche ulteriori novità. Perchè se il Ddl passerà così come è stato presentato nelle scorse ore [1], il percorso di abilitazione per gli insegnanti cambierà e non di poco. Ecco i dettagli.

Tfa terzo ciclo: prossimamente il bando

Il Tfa sarà aperto prossimamente. Oggi se ne ha certezza, dopo le prime indiscrezioni degli scorsi mesi delle quali vi abbiamo dato evidenza (leggi TFA: il terzo ciclo non prima di gennaio, a quando il bando?).

La novità è che sarà attivato solo ed esclusivamente per le classi di concorso per le quali si sono già svuotate le graduatorie.

Concorso a ruolo e formazione iniziale degli insegnanti 2017

Novità anche per i docenti abilitati e per quelli inseriti da molto tempo nella III fascia delle graduatorie di istituto.

Dal 2020/2021, difatti, per poter accedere al ruolo di insegnamento sarà necessario superare un concorso cui seguirà un percorso triennale di formazione.

Per i docenti abilitati e per coloro i quali hanno più di 36 mesi di servizio (anche non continuativo) nella terza fascia delle graduatorie di istituto (per le secondarie di I e II grado), è prevista una riserva di posti.

Come funziona il concorso per i docenti abilitati?

Chi ha già un’abilitazione all’insegnamento dovrà affrontare soltanto la prova orale del concorso e fare solo 2 anni di apprendistato, chi invece ha almeno 36 mesi di servizio dovrà fare soltanto il terzo anno.

Come funziona il concorso a ruolo per i docenti di terza fascia?

I docenti di terza fascia con 36 mesi di servizio, dovranno invece superare sia la prova scritta sia la prova orale nel concorso. Si prevede però che ci sarà una riduzione del percorso di formazione.

Al termine del percorso formativo, i docenti potranno essere assunti in ruolo.

Ti piace La Legge per Tutti Business? Seguici!

Se credi che La Legge per Tutti Business possa essere la pagina che fa per te ecco come fare in pochi passi per averla sempre al top della tua timeline di Facebook: clicca qui, ti si aprirà la pagina Facebook LLpT Business nella nuova scheda.

Clicca su mi piace e poi nella sezione «seguici»  clicca su «mostra sempre per primi». Non perderai neanche uno dei nostri pezzi e sarai sempre aggiornato. Ti aspettiamo.

note

[1] DDL «Riordino, adeguamento e semplificazione del sistema di formazione iniziale e di accesso nei ruoli di docente nella scuola secondaria per renderlo funzionale alla valorizzazione sociale e culturale della professione, a norma deIl’articolo 1, commi 180 e 181, lettera b), della legge 13 luglio 2015, n. 107».

Autore immagine: Pixabay.com


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI