Diritto e Fisco | Articoli

Madonna: una condanna a 8,3 milioni di euro per “propaganda gay”

23 Ottobre 2012
Madonna: una condanna a 8,3 milioni di euro per “propaganda gay”

Difficile credere che, al giorno d’oggi, esista un reato chiamato “propaganda gay”: è invece il caso della Russia e, guarda caso, l’accusa è ricaduta su Madonna: la popstar statunitense, nel corso di un concerto tenuto lo scorso agosto a San Pietroburgo avrebbe lanciato un appello a sostegno degli omosessuali, invitando i 25 mila spettatori ad alzare un braccialetto rosa distribuito all’ingresso. Per questo, la pubblica accusa avrebbe chiesto un risarcimento “morale” pari a 8,3 milioni di euro.

La Ciccone però, imperterrita nella sua contestazione, avrebbe deciso di rimanere contumace: difatti, la cantante non si è presentata alla scorsa udienza dell’11 ottobre scorso e né avrebbe intenzione di apparire al rinvio fissato per il prossimo 24 ottobre.

 

 



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube