Diritto e Fisco | Articoli

È familiare a carico chi ha la pensione sociale?

5 luglio 2017


È familiare a carico chi ha la pensione sociale?

> Diritto e Fisco Pubblicato il 5 luglio 2017



La pensione sociale, anche se superiore al limite di 2.840,51 euro, non rientra nel calcolo per considerare il contribuente «familiare a carico».

Chi ha familiari a carico può usufruire di detrazioni fiscali entro determinate condizioni e limiti. Ma che succede se un contribuente percepisce una pensione sociale che supera il limite di 2.840,51 euro, ossia quello oltre il quale non si può più «portare a carico» il familiare? In altre parole, si può considerare «familiare a carico» chi percepisce la pensione sociale?

La risposta è affermativa e, di certo, farà piacere a numerose famiglie. Gli importi ricevuti dall’Inps come trattamento di pensione sociale sono infatti privi di rilevanza reddituale: in pratica – per usare una terminologia comune – “non fanno reddito”. Pertanto, il contribuente che percepisce un assegno sociale può essere considerato familiare fiscalmente a carico, qualunque sia l’entità dell’assegno, anche se questo quindi supera il limite stabilito dalla legge (e che, attualmente, è di 2.840,51 euro). Chi ha in famiglia una persona che percepisce l’assegno sociale la può “portare a carico” e usufruire delle relative agevolazioni fiscali.

Sono altresì “esenti” e non hanno valore reddituale (per come indicato dal modello Unico persone fisiche) le erogazioni [1]:

  1. il cui onere finanziario è interamente a carico dello Stato, che le concede per motivi di solidarietà sociale a tutti coloro i quali, inabili al lavoro, si trovino in particolari situazioni di bisogno;
  2. che non presuppongano il versamento di contributi da parte dei beneficiari.

note

[1] Agenzia Entrate risoluzione 8/1439 dell’8 maggio 1985.

[2] Art. 34 co. 1 e 2 Dpr 601/1973.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI