Diritto e Fisco | Articoli

Cosa indica il marchio Forest Stewardship Council?

14 luglio 2017 | Autore:


> Diritto e Fisco Pubblicato il 14 luglio 2017



Una guida per conoscere cosa significhi e a cosa serva la certificazione del Forest Stewardship Council.

Cosa indica il marchio Forest Stewardship Council? In breve il Forest Stewardship Council è un’organizzazione non governativa che ha fatto nascere e sviluppare un sistema di certificazione forestale oggi riconosciuto in tutto il mondo.

Come funziona il Forest Stewardship Council

La certificazione forestale del Forest Stewardship Council ha la funzione specifica di garantire la corretta gestione delle foreste e di rendere tracciabili i prodotti che da tale gestione sono originati.

Pertanto, apporre il logo di Forest Stewardship Council (Fsc) sui prodotti costituisce una indubbia garanzia circa il fatto che essi siano stati realizzati in foreste gestite in modo corretto.

La certificazione è attribuita da oltre trenta enti sparsi nel mondo intero che periodicamente ispezionano a questo scopo foreste e relativi prodotti: questi organismi di certificazione ricevono a loro volta il loro accreditamento dall’Accreditation Services International che è l’organo di accreditamento internazionale di riferimento.

L’accreditamento è concesso solo dopo aver accertato che il prodotto sia conforme agli standard di sostenibilità predisposti dall’Iseal che è l’organismo internazionale indipendente che ha come mission quella appunto di fissare requisiti che possano garantire che il ciclo di produzione sia conforme a parametri che ne garantiscano la sostenibilità ed un impatto ambientale il più contenuto possibile.

Forest Stewardship Council garantisce la sostenibilità ambientale del ciclo di produzione dei prodotti forestali

Come è nato il Forest Stewardship Council

Per rispondere alla domanda sul significato del marchio Forest Stewardship Council è anche utile sapere che esso nacque in California nel 1990 in occasione di un incontro di produttori e organizzazioni del settore forestale.

Emerse la necessità di dotarsi di un sistema di certificazione che in qualche modo garantisse con un segno distintivo la sostenibilità dei cicli produttivi dei prodotti forestali.

Nacque così il nome Forest Stewardship Council, l’acronimo FSC ed anche il logo con l’albero: tutti e tre (nome, acronimo e logo) sono oggi marchi registrati a livello internazionale e di proprietà del Forest Stewardship Council che, perciò, è l’unico autorizzato a concederne l’uso.

Ufficialmente FSC è nato a Toronto nel 1993 e inizialmente ne facevano parte 130 soggetti (oggi sono oltre 900) di 26 nazioni diverse.

Oggi Forest Stewardship Council certifica circa 200 milioni di ettari presenti in oltre 80 paesi diversi e sono oltre 30.000 le imprese operanti nel settore forestale che fanno certificare da FSC i loro prodotti.

 Forest Stewardship Council garantisce che la produzione forestale non danneggi l’ambiente

La struttura di Forest Stewardship Council

Infine un cenno anche alla struttura di Forest Stewardship Council.

Dell’organizzazione fanno parte imprese, enti di protezione ambientale, associazioni di cittadini, comitati che a seconda del settore di riferimento entrano a far parte di una delle tre camere (ambientale, sociale ed economica) in cui si struttura il Forest Stewardship Council.

La economic chamber raggruppa produttori e commercianti di legno e derivati, associazioni di consumatori, enti certificatori.

La environmetal chamber è composta da organizzazioni non governative ed associazioni ambientaliste, enti accademici, singoli ricercatori coinvolti nell’ambito dell’uso sostenibile delle foreste.

Infine la social chamber è costituita da enti impegnati nel sociale, associazioni di popoli e comunità indigene, enti e ricercatorei sensibili all’uso eticamente indirizzato dei prodotti delle foreste.

Il sistema di votazioni, per evitare che una camera prevalga sull’altra, prevede che ciascuna di esse rappresenti un terzo dei voti complessivi del Forest Stewardship Council.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI