Diritto e Fisco | Articoli

Fermo amministrativo: dopo un po’ di anni le multe non si prescrivono?

19 agosto 2017


Fermo amministrativo: dopo un po’ di anni le multe non si prescrivono?

> Diritto e Fisco Pubblicato il 19 agosto 2017



Preavviso di fermo amministrativo per cartelle notificatemi nel 2015 ma relative a multe stradali del 2009 e 2011: le multe non le ho mai pagate ma non sono prescritte?

In generale la legge stabilisce che il tempo massimo per poter richiedere la riscossione delle multe si prescrive in cinque anni, dal giorno in cui è stata accertata la violazione [1]. Il termine prescrizionale inizia a decorrere dal momento in cui si effettua l’infrazione, ma lo stesso viene interrotto ogni qual volta al debitore viene comunicata una richiesta di pagamento, una richiesta esattoriale, una lettera d’intimazione, un preavviso di fermo amministrativo o semplicemente una raccomandata. Dalla documentazione fornita, è evidente il blocco dei termini prescrizionali, avendo il lettore ricevuto notifica da parte dei vigili per l’anno 2011, cartella esattoriale per l’anno 2015 e preavviso di fermo amministrativo per l’anno 2016. Il debito, quindi, dovrà essere estinto sia per l’anno 2009 che per l’anno 2011. Il consiglio pratico che si fornisce riguarda il blocco della procedura fermo amministrativo: se non è interesse del lettore ottemperare al pagamento in un’unica soluzione, potrà richiedere ad Equitalia la rateazione del debito in 72 rate. L’agente della riscossione valuterà la richiesta inviata e, se accettata, la procedura di fermo amministrativo, verrà bloccata [2]. Attenzione, però: qualora non venissero pagate almeno cinque rate, il beneficio concesso verrà meno e il fermo amministrativo produrrà i suoi effetti.

Articolo tratto da una consulenza della consulente del lavoro Valentina Francella

note

[1] Art. 28 l. n. 689 del 24.11.1981.

[2] D. lgs. n. 159 del 24.09.2015.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI