Diritto e Fisco | Articoli

IVA sulle cartelle Equitalia: ulteriore aggravio sul cittadino

31 Ottobre 2012
IVA sulle cartelle Equitalia: ulteriore aggravio sul cittadino

Cartelle esattoriali maggiorate con l’IVA del 21%.

In pochi ancora lo sanno: dal 20 ottobre scorso, su tutte le cartelle esattoriali pagate a Equitalia, i cittadini stanno già versando l’IVA del 21% che prima, invece, non pagavano. Cartelle esattoriali maggiorate, quindi: e senza alcuna pubblicità istituzionale che ci abbia prima informato (chissà perché il Ministero fa sempre pubblicità istituzionale o sociale solo per autopromuoversi, come in questo caso)

È successo tra le pieghe del Decreto crescita (decreto già in vigore, ma che attende la conversione in legge): una norma infatti ha stabilito che quella percentuale (pari al 9%) degli importi di ogni cartella esattoriale che non va allo Stato, ma finisce nelle tasche di Equitalia (quale compenso per la sua attività) è soggetta ad IVA. Prima del decreto sviluppo, invece, tale percentuale era IVA esente.

In pratica, il contribuente ora paga non solo un aggravio del 9% su ogni imposta (in favore Equitalia), ma anche il 21% (di IVA) su tale 9%.

Facciamo un esempio. Se una cartella esattoriale è di 100 euro, il 9% di tale importo (9 euro) finisce nelle tasche di Equitalia. Oggi però, con l’IVA applicata al 9%, la cartella esattoriale che il cittadino deve pagare sale a 101,89.

Può sembrare una cifra minima: e invece per lo Stato si trasforma in un ulteriore gettito fiscale, alla fine di ogni anno, di circa 100 milioni di euro: quasi due euro ad italiano.

 

 



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

1 Commento

  1. evviva. Montii ci ha appioppato anche la tassa (IVA) sulla tassa (aggio) sulla tassa(vera). vergognoso !!!

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube