Diritto e Fisco | Articoli

Che fare se ho vinto la causa ma nessuno paga?

30 Settembre 2017


Che fare se ho vinto la causa ma nessuno paga?

> Diritto e Fisco Pubblicato il 30 Settembre 2017



Dopo un processo lungo e difficile, con più cause riunite, il giudice ha disposto il pagamento a mio favore di quanto mi spetta ma, tra morti e annullamenti di sentenza, non c’è nessuno che paghi. A chi mi devo rivolgere?

Il tribunale non si è limitato ma ha dichiarato inammissibile le domande proposte. Questo significa, in buona sostanza, che il tribunale ha ritenuto che le richieste che la lettrice aveva avanzato non meritavano accoglimento. La stessa sentenza ha, altresì, dichiarato la risoluzione del contratto per inadempimento. La questione assolutamente dirimente è che, oramai, la sentenza è passata in giudicato non essendo stata impugnata entro i termini prescritti. Teoricamente, quindi, resterebbe solo la strada della revocatoria ma, in tutta franchezza, non ci sono gli estremi per poter azionare la complessa ed articolata procedura di revocatoria della sentenza. L’errore è stato di non gravare (impugnare) la sentenza di primo grado. Allo stato attuale, perciò, le statuizioni di cui alla sentenza non sono superabili attesa la non praticabilità della azione revocatoria.

Articolo tratto da una consulenza dell’avv. Antonio Ciotola


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI