Business | Articoli

Poste italiane offre lavoro anche a diplomati

20 Febbraio 2017 | Autore:
Poste italiane offre lavoro anche a diplomati

Poste italiane cerca portalettere: contratti a tempo determinato per la prossima estate, ecco i dettagli

Nuovo bando di Poste italiane per reclutare portalettere nelle regioni del Centro-Nord.

Contratto a tempo determinato

Si propone un contratto a tempo determinato valido per la prossima stagione estiva, un contratto stagionale, sostanzialmente, teso probabilmente a sanare il vuoto di organico causato dalle ferie e garantire una continuità di servizio.

Quali sono i requisiti?

Per partecipare alle selezioni occorrerà aver conseguito un diploma superiore con valutazione superiore al 70/100, o quello di laurea con 102/110, avere la patente di guida ed un certificato medico di idoneità, rilasciato dal proprio medico curante o dalla Asl territoriale di appartenenza.

Entro quando si può proporre la candidatura?

La domanda potrà proporsi sul sito di Poste Italiane, previa registrazione, entro e non oltre il 5 marzo del 2017.

Come si svolgeranno le prove?

Gli idonei alla selezione iniziale verranno contattati da Poste Italiane nelle sedi territoriali. Dovranno sostenere un test attitudinale ed un colloquio, oltre che una prova di idoneità alla guida dello scooter 125cc a pieno carico.

In quali regioni è valida l’offerta?

Vediamo le regioni in cui è valida l’offerta:

  • Lombardia;
  • Veneto;
  • Piemonte;
  • Emilia Romagna;
  • Marche;
  • Liguria;
  • Valle d’Aosta;
  • Trentino Alto-Adige;
  • Friuli Venezia Giulia

Per la provincia autonoma di Bolzano è richiesto il bilinguismo, con relativo patentino.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube