Diritto e Fisco | Articoli

I diritti del malato: ecco la guida

4 Ottobre 2017
I diritti del malato: ecco la guida

Download gratuito dell’ebook su tutti i diritti di chi soffre di una patologia specifica o generica; i diritti degli anziani malati e la legge 104.

Ogni malattia ha i suoi sintomi, i suoi effetti, la sua cura. Ma anche ogni malato ha i suoi diritti. Diritti che variano, ad esempio, a seconda di «dove» sia stata contratta la patologia, di quale «percentuale di invalidità» comporta, di quanto tempo sia necessario per curarla e per guarire, dell’entità della spesa per farmaci e cure mediche, ecc.

La guida che «La legge per Tutti» ha fatto sui diritti del malato offre un valido sostegno a chi vuol saperne di più in tema di detrazioni fiscali, assenze dal lavoro e periodo di comporto, file al pronto soccorso, visite a domicilio del medico di famiglia, ricette mediche. L’opera, di quasi 300 pagine, è sicuramente il primo manuale di diritto che affronta la sanità dal lato del paziente ed elenca tutti i diritti del cittadino, le tutele offerte dall’ordinamento, le soluzioni pratiche per alleggerire il già gravoso carico della malattia.

La guida sui diritti del malato è ordinata in base al tipo di patologia e passa in rassegna le problematiche di chi soffre di una patologia ben specifica (ad es. malattie cutanee, dolori, malattie croniche, gastroenteriche, genetiche, interne, dell’invecchiamento, oncologiche, dell’apparato scheletrico, psicosomatiche e psichiche, respiratorie) per poi soffermarsi ai trattamenti e terapie (visite, accertamenti clinici, operazioni chirurgiche, degenza in ospedale). Gran spazio viene poi dedicato a tutte le problematiche dell’anzianità e alla legge 104.

Per scaricare gratuitamente l’ebook contenente la guida sui diritti del malato vai a questa pagina.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

1 Commento

  1. Ringrazio la Struttura LLPT per l’ottimo servizio che fornite, Grazie infinite per le vostre “informazioni”, davvero utilissime, in tutti i campi. Complimenti. Quando ho avuto modo di dialogare con amici ho sempre fatto menzione del vostro sito e credo che molti lo hanno trovato esaustivo e completo. Pancrazio Di Bennardo

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube