Diritto e Fisco | Articoli

Per allontanare i parlamentari “condannati” scende in campo la carta del decreto legge

9 novembre 2012


Per allontanare i parlamentari “condannati” scende in campo la carta del decreto legge

> Diritto e Fisco Pubblicato il 9 novembre 2012



Affinché le nuove regole sull’incandidabilità dei parlamentari che abbiano riportato condanne superiori ai due anni siano operative per le prossime elezioni politiche e regionali (come da previsione contenuta nel nuovo testo di legge anticorruzione), sembra che il Governo voglia giocare la carta del decreto legge (e non del decreto legislativo), che potrebbe vedere la luce già la prossima settimana.

Nel caso infatti della procedura ordinaria (quella cioè del decreto legislativo), oltre ad essere questa più lenta, l’iniziativa dovrebbe partire dalle Camere (che affiderebbero la delega al Governo), ossia dalle stesse persone che verrebbero “censurate” dal decreto medesimo.

Non ci sarebbe quindi alcuna certezza di poter arrivare all’approvazione del testo prima del voto, in modo da mettere a frutto le novità in tema di anticorruzione.

La legge anticorruzione è stata promulgata dal Capo dello Stato e sarà pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale martedì prossimo. Entrerà in vigore, quindi, il 27 novembre; solo allora l’Esecutivo potrebbe presentare lo schema di decreto legislativo sull’incandidabilità. Poi esso verrà trasmesso alle Camere per il parere entro 60 giorni. Si arriverebbe a febbraio per l’approvazione definitiva.

Inoltre, per diventare operative le nuove regole dovrebbero ottenere il via libera della Ragioneria dello Stato, del Quirinale e attendere la pubblicazione nella G.U.. A conti fatti: marzo. Troppo tardi….

 

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI