Tech | Articoli

iPhone, come bloccare la posta indesiderata

6 Ottobre 2017 | Autore:
iPhone, come bloccare la posta indesiderata

Spam, newsletter e email pubblicitarie possono essere bloccate facilmente sui dispositivi iOS come l’iPhone e l’iPad.

Tutti noi siamo vittime di messaggi email promozionali che intasano la casella di posta elettronica dei nostri dispositivi. Questi messaggi si ricevono perché ci si è iscritti a quale newsletter in passato per errore. Col tempo queste iscrizioni diventano tante e ci si chiede come è possibile bloccarle.

Normalmente nei messaggi di una newsletter è inserito anche il link per cancellare la registrazione in modo da bloccare questa tipologia di spam. Purtroppo questo link non è sempre facile da trovare, anche perché a volte le indicazioni sono in inglese.

L’applicazione Mail di iOS con la quale leggiamo i messaggi di posta elettronica sull’iPhone e sull’iPad ha una funzione che riconosce automaticamente le email provenienti da una newsletter e ci permette di bloccarle facilmente. Questa funzione è davvero molto utile, ma pochi sono a conoscenza della sua esistenza e di come si usa.

Sono sufficienti davvero pochissimi secondi per mettere un freno alle newsletter sull’iPhone e sull’iPad. Vediamo come.

Avviamo Mail per controllare la posta elettronica ricevuta e apriamo un messaggio di una newsletter indesiderata. In alto vedremo comparire un piccolo banner con indicato Il messaggio fa parte di una mailing list. Subito sotto comparirà un collegamento con la scritta Rimuovi indirizzo.

Toccando il collegamento comparirà una finestra di popup che ci chiederà se vogliamo rimuovere l’iscrizione alla mailing list. Basta toccare Rimuovi indirizzo per cancellare la nostra iscrizione e non ricevere più le email pubblicitarie.

Più semplice che bere un bicchiere d’acqua. In pochissimi secondi potremo mettere un freno a tutte le email pubblicitarie e ripulire la casella di posta dai messaggi indesiderati.

Nel caso l’app Mail non individui in automatico la mailing list, dovremo procedere manualmente. In questo caso basta scorrere il messaggio fino in fondo per trovare il collegamento per effettuare la cancellazione dalla newsletter.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

3 Commenti

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube