Diritto e Fisco | Articoli

Obbligo dell’assegno verso il figlio: non è reato l’inadempimento sporadico

12 Novembre 2012 | Autore:
Obbligo dell’assegno verso il figlio: non è reato l’inadempimento sporadico

Non è responsabile penalmente il padre che non versa occasionalmente l’assegno di mantenimento al figlio.

Affinché si possa punire la violazione degli obblighi economici connessi alla separazione – e quindi la mancata corresponsione dell’assegno di mantenimento – non rilevano singoli inadempimenti o, addirittura, il semplice ritardo nel versamento delle somme: è invece necessaria una condotta di volontaria inottemperanza, con la quale l’obbligato intenda specificatamente sottrarsi all’assolvimento degli obblighi imposti con la separazione.

Al contrario, il singolo inadempimento (per es.: se un mese il genitore dimentica di versare l’assegno) può essere considerato solo un illecito civile e non penale e, a tutto voler concedere, consente l’emissione di una ingiunzione di pagamento.

A tanto è arrivata la Cassazione che, in una recente sentenza [1], ha assolto un papà per non aver versato gli assegni di mantenimento al figlio durante il periodo di vacanze in cui i due avevano vissuto insieme.

 

 


note

[1] Cass. sent. n. 43527 del 9.11.2012.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube