Diritto e Fisco | Articoli

Come cambiare banca per accredito pensione

9 ottobre 2017 | Autore:


> Diritto e Fisco Pubblicato il 9 ottobre 2017



Modificare il numero di conto corrente direttamente da internet

Ricevi la pensione su un conto corrente ma vorresti cambiare il conto di appoggio, un po’ perché temi che questo possa essere pignorato, un po’ perché hai intenzione di cambiare banca con un’altra che prevede condizioni più vantaggiose. In questo articolo ti spiegheremo appunto come cambiare banca per l’accredito della pensione.

Il pensionato che intende farsi accreditare la propria pensione su un altro conto corrente può, in qualsiasi momento e senza costi, farne richiesta all’Istituto nazionale di previdenza sociale (Inps). Con l’ingresso di nuovi istituti nel mercato dei servizi bancari è stato stimolato il sistema concorrenziale anche tra le banche, sempre più pronte ad accaparrasi fette di clientela tra le più sicure come i pensionati. D’altra parte questi ultimi, pur trovando vantaggioso economicamente cambiare conto e banca, si trovano frenati dalla paura che nel passaggio possano trovarsi, anche se per breve tempo, senza pensione. Tutto ciò non può accadere. Il sistema è infatti molto semplice. Spiegheremo in cosa consiste.

A seguire una breve descrizione dei passaggi e dei requisiti dei richiedenti.

Chi può fare domanda

  • Il pensionato che è registrato sul sito INPS e che ha già aperto un altro conto sul quale d’ora in avanti intende passare la propria pensione.

Come

  • Accedere al sito INPS con le propria user e password (se non si posseggono occorre prima registrarsi);
  • Scaricare il modulo AP03 se a pagare la pensione deve essere una banca o AP04 se a pagare la pensione deve essere la posta. Compilarlo con l’uso del computer (altrimenti scaricare, stampare e compilare a mano) inserendo tutti i dati personali e l’IBAN (cioè le coordinate bancarie del nuovo ufficio da cui si intende prelevare la pensione);
  • Recarsi presso la nuova banca per far apporre timbro e firma sul modulo già compilato;
  • Scansionare il modulo timbrato e firmato (se non si dispone di uno scanner è possibile farlo a pagamento presso una cartoleria  una copisteria);
  • Accedere di nuovo al sito INPS e andare alla voce Documenti;
  • Caricare la scansione del modulo e inviarlo;
  • Scaricare la ricevuta e possibilmente stamparla.

Dove                                                          

On.line sul sito INPS attraverso il sevizio dedicato.

Quando

La domanda non ha limiti di tempo o scadenza, quindi può essere presentata in qualsiasi momento.

I suddetti moduli AP03 e AP04 possono essere impiegati anche per l’accredito diretto della pensione sul libretto (postale o bancario) o sulla Card dell’INPS. Basterà compilare il relativo quadro inserendo tutti i dati richiesti.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

2 Commenti

  1. A tutti coloro che vogliono avere una banca online, consiglio quella dove sono da 3 anni: la Deutsche Bank conto easy. ZERO spese, nessuna spesa di bolli o tasse trimestrali o tenuta conto, nessuna spesa domiciliazioni, nessuna spesa bonifici o bonifici permanenti. La carta di credito Visa permette di prelevare in qualsiasi parte del mondo a ZERO spese. Alla fine di tutti questi privilegi, riconoscono anche un piccolo interesse.

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI