Diritto e Fisco | Articoli

Da oggi obbligo di catene a bordo

15 Novembre 2012 | Autore:
Da oggi obbligo di catene a bordo

Da oggi, sulle strade di molte regioni italiane, scatta l’obbligo di catene a bordo o di pneumatici termici idonei alla marcia su neve o su ghiaccio.

I gestori di strade e autostrade, ciascuno per il tratto di propria competenza, possono prescrivere l’obbligo di catene a bordo o pneumatici termici [1], indipendentemente dalla presenza o meno di condizioni climatiche particolarmente proibitive.

Un’eventuale violazione sarà punita con una sanzione amministrativa dalle 80 alle 318 euro [2].

La presenza delle catene a bordo del veicolo non è disciplinata da una normativa nazionale. Sono gli enti cui è delegata la gestione di strade e autostrade a stabilire se, per quanto tempo e in quali tratti prescrivere quest’obbligo. Generalmente scatta il 15 novembre di ogni anno (con alcune eccezioni [3]) e termina il 15 aprile.

Qui di seguito riportiamo un elenco delle autostrade e strade extraurbane interessate da tali provvedimenti, limitatamente alle regioni che hanno reso note queste informazioni.

 

Valle d’Aosta

L’obbligo di pneumatici invernali o di catene da neve vale dal 15 ottobre al 15 aprile di ogni anno.
Trafori: T1 Traforo Monte Bianco, dal km 9.550 all’imbocco traforo; T2 Traforo Gran San Bernardo.
Autostrada A5 Aosta – Traforo Monte Bianco: da Aosta al traforo; Autostrada A5 Torino – Aosta, nel tratto Quincinetto – Aosta, dal km 53.192 al km 110.934.

 

Piemonte

Autostrada A6 Torino – Savona, nel tratto Marene – Savona dal 15 novembre al 15 aprile di ogni anno.
Autostrada A32 Torino – Bardonecchia, nel tratto fra il km 35.000 e il km 72.385 dal 15 ottobre al 15 aprile di ogni anno.

Strade statali, dal 15 ottobre al 15 aprile di ogni anno per: SS20 da Borgo San Dalmazzo (km 80.140) al confine di Stato (km 108.700); SS21 della Maddalena, da Argentera (km 54.700) al confine di Stato (km 59.708); SS659 dal km 26.000 al km 41.700; ss 28 “del Colle di Nava” dal km 8,300 (Fossano) al km 94,944 (Ponte di Nava); SS490 “del colle del Melogno” tra Bagnasco/Innesto, SS28 “del colle di Nava e Massimino”.
Province del Verbano-Cusio-Ossola e di Biella: obbligo di gomme invernali dal 15 di novembre 2012 al 31 marzo 2013 su tutte le strade provinciali.

 

Lombardia

Provincia di Cremona: strade provinciali con obbligo di catene o pneumatici da neve dal 25 novembre 2011 al 31 marzo 2012 (probabile estensione per la stagione 2012/13 ma da verificare): Sp21 Cignone – Corte de’ Frati; SP26 Brazzuoli – Pieve d’Olmi; SP33 Seniga – Isola Pescaroli; SP37 Crema – Casaletto Ceredano; SP38 Formigara – Oscasale; SP39 Soncino – Calcio; SP40 Paderno – Gadesco; Sp43 Crema – Credera; Sp44 Soncino – Casaletto di Sopra; Sp47 Soresina – Crotta d’Adda; Sp 53 Rubbiano – Persia; SP80 Pianengo – Cremosano; SP83 di Persico; SP84 di Pizzighettone; SP87 Giuseppina; SP88 di Bozzolo; SP95 di Longhirone; SP96 di Alfiano; SPCR10 Padana Inferiore; SPCR234 Codognese; SPCR235 di Orzinuovi; SP CR343 Asolana; SP CR415 Paullese; SP CR498 Soncinese.

Provincia di Lecco: tutte le strade provinciali in presenza di fenomeni meteorologici nevosi.
Provincia di Pavia: la normativa provinciale indica “dal 1 gennaio al 31 dicembre di ogni anno a tempo indeterminato” per: SP35 dei Giovi dal km 79.650 al km 81.370; SP596 dei Cairoli dal km 2.100; SP69 Ofani dal km 1.100 al km 1.900 e dal km 6.050 al km 7.800.

Provincia di Varese: dal 15 novembre al 15 marzo di ogni anno per tutte le strade provinciali.

 

Liguria

Autostrada A6 Torino – Savona, nel tratto Marene – Savona dal 15 novembre al 15 aprile di ogni anno;

Autostrada A7 Milano – Genova: tratto Genova – Serravalle Scrivia: dal km 84.500 (Serravalle) al km 125.778 (Genova Bolzaneto), dal 1 novembre al 15 aprile di ogni anno.

A26 Voltri – Gravellona Toce: tratto Genova – Allacciamento A26/A7, dal km 0.00 (Allacciamento A10) al km 59.666, dal 1 novembre al 15 aprile di ogni anno;

A26 raccordo autostradale A26/A7 (tratto Predosa – Bettole): dal km 0.00 al km 17.000, dal 1 novembre al 15 aprile di ogni anno.

SS30 di Val Bormida. Obbligo di catene a bordo o pneumatici invernali tra Spigno Monferrato Var. (Km. 58,5) e Piana Crixia/Innesto SS29 Del Colle Di Cadibona (Km. 68,8) dal 15 novembre 2012 al 31 marzo 2013.

SS490 del colle del Melogno, obbligo di catene a bordo o pneumatici invernali tra Bagnasco/Innesto SS28 del colle di Nava e Massimino (Km. 2,2) dalle 00:00 del 15 novembre 2012 alle 00:00 del 31 marzo 2013, dal km 0 al km 1,4.

Strade provinciali: l’obbligo di catene a bordo o pneumatici da neve va dal 1 novembre al 31 marzo di ogni anno per SP32 di Leivi (San Colombano Certenoli, dal km 5.268 al km 8.335); SP58 di Crocetta (da Orero – km 0.00 a Coreglia Ligure – km 6.560); SP71 di Monte Cornua (Sori, dal km 6.341 al km 8.945); SP225 della Val Fontanabuona (da Carasco – km 6.636 a Bargagli – km 33.215); SP333 di Uscio (da Avegno – km 7.881 a Moconesi – km 19.845); SP523 di Centocroci (dal km 79.440 al km 82.609 e da Casarza Ligure – km 92.866 a Sestri Levante – km 94.205).

 

Veneto

Le ordinanze (emesse da Anas Veneto e, sulle regionali e provinciali del territorio bellunese, Veneto Strade – Direzione operativa di Belluno) restano in vigore fino alla revoca, in caso di precipitazioni nevose o possibili formazioni di ghiaccio sul piano stradale.

Strade statali: SS12; SS47; SS50; SS50 Bis var; SS51; SS51 Bis; SS52; NSA127; NSA215; NSA 309; NSA317.
Strade Regionali: SR48 delle Dolomiti; SR50 del Grappa e Passo Rolle; SR203 Agordina; SR204 Belluno Mas; SR348 Feltrina; SR355 di Val Degano.

Provincia di Bolzano: obbligo di gomme invernali o catene da neve a bordo durante i periodi di precipitazione di carattere nevoso o di possibili formazioni di ghiaccio sul piano viabile, su tutte le strade statali e provinciali

 

Friuli Venezia Giulia

Dal 31 marzo 2012 è stato revocato l’obbligo di avere le catene a bordo o i pneumatici da neve sulle autostrade della regione e sulle strade regionali. Non risultano provvedimenti per l’inverno 2012/13.

Strade regionali in cui verrà probabilmente attivato l’obbligo:  SR251 della Val di Zoldo e Val Cellina (tratto Montereale Valcellina-confine bellunese); SR552 del Passo Rest (collega Sequals con la Carnia); SR355 della Val Degano (collega la Val Degano a Sappada); SS52 Carnica (collega la Val Tagliamento con il Veneto-Belluno); SR465 della Forcella Lavardet e Valle San Canciano (tratto Veneto lungo la Val Pesarina sino a Sutrio); SR14 della Venezia Giulia (la strada collega Trieste con il bivio ad «H»); SR58 della Carniola (collega Trieste con il confine di Sesana-Slovenia); SR518 di Devetaki (collega la SR55 con la Slovenia); SR519 di Jamiano (collega la SR55 con la Slovenia).

 

Emilia Romagna

Autostrada A1 Milano – Napoli, tratto nodo Bologna: dal km 195.247 (raccordo Casalecchio) al km 209.800 (Sasso Marconi), dal 1 novembre 2011 al 15 aprile 2012;

Autostrada A1 Milano – Napoli: tratto Bologna – Arezzo, dal km 210.100 (Sasso Marconi) al km 358.600 (Arezzo), dal 1 novembre 2011 al 15 aprile 2012;

Autostrada A14 Bologna – Taranto: tratto Bologna – Pesaro Urbino, dal km 29.800 (allacciamento A14) al km 143.844 (Cattolica).

Strade statali: SS63 del Valico del Cerreto: dal km 92.000 (La Bettola – Reggio Emilia) al km 35.550 (passo del Cerreto), dal 1 novembre al 31 marzo di ogni anno.

Strade comunali: tutte le strade del Comune di Modena dal 15 novembre 2012 al 15 aprile 2013, mentre i Comuni limitrofi  valgono i provvedimenti dello scorso inverno in attesa di rinnovo: Sassuolo (Modena), dal 15 novembre 2011 al 14 aprile 2012; Pavullo (Modena), dal 15 novembre 2011 al 15 aprile 2012.

 

Toscana

Autostrada A1 Milano – Napoli: tratto Bologna – Arezzo, dal km 210.100 (Sasso Marconi) al km 358.600 (Arezzo), dal 1 novembre 2011 al 15 aprile 2012;

Autostrada A11 Firenze – Pisa Nord: per tutto il periodo invernale 2011 – 2012 dal km 0.000 al km 81.100.
Provincia di Arezzo. Dal 15 novembre al 15 aprile in tutte le strade provinciali previste dall’ordinanza, soprattutto in Casentino e Valtiberina, dove il 50% delle strade è a quota superiore agli 800 metri, ma che coinvolge anche la montagna cortonese, la parte della viabilità del Valdarno della zona della Chiantigiana e di Montegonzi, le strade a cavallo tra Val d’Ambra e Valdichiana e la SR69 nel tratto tra Levane e Indicatore.

 

Umbria

Raccordo autostradale RA06 Bettolle – Perugia, dal km 19.090 al km 58.470 (Ponte San Giovanni) dal 1 dicembre 2011 al 31 marzo 2012.

Strade statali, dal 1 dicembre 2011 al 31 marzo 2012: SS3 Flaminia dal km 103.900 al km 122.000, dal km 170.000 al km 188.500 e dal km 195.790 al km 197.050 (innesto SS76); SS3 Bis – Itinerario E45 dal km 3.000 al km 14.500 e dal km 87.000 al km 133.755; SS73Bis dal km 0.000 al km 16.804; SS76 dal km 0.000 al km 3.314; SS77 dal km 1.050 al km 27.844; SS205 dal km 45.800 al km 52.100 (innesto A1); SS219 dal km 0.000 al km 5.600 e dal km 5.800 al km 44.920; SS318 dal km 8.000 al km 42.170; SS448 dal km 0.000 al km 25.440; SS675 dal km 54.500 al km 67.000; SS685 dal km 7.396 al km 40.000.

 

Abruzzo

Autostrada A24 Roma – Teramo: dal km 33,300 (Vicovaro – Mandela) al km 149.000 (Basciano – Villa Vomano): dal 15 novembre 2011 al 15 aprile 2012;

Autostrada A25 Roma – Pescara, tratto Svincolo di Torano – Pescara: dal km 73.671 (svincolo direzionale Torano) al km 196.000 (Pescara innesto A14): dal 15 novembre 2011 al 15 aprile 2012.

Comune L’Aquila: ordinanza di pneumatici da neve o catene a bordo in vigore dal 19 novembre 2012, fino al 14 aprile 2013 su tutto il territorio del Comune.

 

Lazio

Autostrada A24 Roma – Teramo: dal km 33,300 (Vicovaro – Mandela) al km 149.000 (Basciano – Villa Vomano): dal 15 novembre 2011 al 15 aprile 2012.

Autostrada A25 Roma – Pescara, tratto Svincolo di Torano – Pescara: dal km 73.671 (svincolo direzionale Torano) al km 196.000 (Pescara innesto A14): dal 15 novembre 2011 al 15 aprile 2012.

Campania – Basilicata – Calabria
A3 Salerno Reggio Calabria: obbligo di catene a bordo o pneumatici invernali tra Buonabitacolo-Padula (km 103,8) e Frascineto-Castrovillari (km 194,3) in entrambe le direzioni dalle 00:00 del 15 ottobre 2012 alle 23:59 del 31 marzo 2013, dal km 103+800 al km 194+000.

Strade statali: dal 15 novembre al 31 marzo per SS107 Silana Crotonese (l’intero tratto fino al km 137.300); SS108bis Silana di Cariati (l’intero tratto fino al km 55.200); SS177 Silana di Rossano (l’intero tratto fino al km 59.735); SS179 Lago Ampollino (l’intero tratto fino al km 5.800); SS179dir (l’intero tratto fino al km 27.460); SS182 (dal km 43.000 al km 73.000); SS283 (dal km 12.000 al km 18.000); SS616 (da Colosimi a Martirano – svincolo A3); SS660 (l’intero tratto fino al km 43.400); SS682 (dal km 15.000 al km 24.000).

 

 


note

[1] Art. 6, co. 4, lettera e del C.d.S.

[2] Art. 6, co. 14 del C.d.S.

[3] Ad esempio ha inizio il primo novembre in alcune strade del senese, dell’Umbria, dell’Emilia-Romagna e della Basilicata e il 15 ottobre in Valle d’Aosta.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

2 Commenti

  1. Non capisco, ma l’obbligo entra in vigore anche sulle strade statali e comunali? per es. sulla ss casilina di Frosinone? c’è la possibilità di essere multati se non si hanno le catene a bordo?

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube