Diritto e Fisco | Articoli

Superare auto ferme in fila al semaforo: che si rischia?

3 novembre 2017


Superare auto ferme in fila al semaforo: che si rischia?

> Diritto e Fisco Pubblicato il 3 novembre 2017



Vietato sorpassare le auto incolonnate anche se non passano col verde del semaforo.

Sei in fila al semaforo; poiché ti sei incolonnato solo per ultimo e la fila è molto lunga non ti basterà un solo “turno” di verde per superare l’incrocio. A ciò si aggiunge che, non appena cessa il rosso, le auto all’inizio della colonna – non sentendo urgenza – se la prendono comoda e impiegano molto tempo per rimettersi in marcia. Tutto questo, aggiunto all’immancabile fretta quotidiana, ti porta a fare una manovra che hai già fatto numerose volte: superare le auto ferme in fila al semaforo. Il tutto per passare al più presto ed evitare che la luce diventi di nuovo rossa. Senonché lì vicino c’è un vigile e te ne accorgi solo all’ultimo secondo. Lo vedi che prende appunti su un taccuino e il tuo sospetto è che abbia annotato la tua targa per inviarti una multa. Ti assale il dubbio di aver commesso un’infrazione, ma non vedi come la tua condotta di guida possa essere sanzionata. Così ti chiedi cosa si rischia a superare le auto incolonnate al semaforo? La risposta però è molto più semplice di quanto tu possa credere. Vediamolo qui di seguito.

È vietato sorpassare auto incolonnate?

Il codice della strada regola in modo molto puntuale il sorpasso, stabilendo che questo è possibile, in generale, solo in caso di auto a due corsie di marcia a senso unico. Il conducente che sorpassa un veicolo o altro utente della strada che lo precede sulla stessa corsia, dopo aver fatto l’apposita segnalazione, deve portarsi sulla sinistra dello stesso, superarlo rapidamente tenendosi da questo ad una adeguata distanza laterale e riportarsi a destra appena possibile, senza creare pericolo o intralcio.

Poi però lo stesso codice della strada [1] stabilisce espressamente è vietato il sorpasso di veicoli fermi o in lento movimento ai passaggi a livello, ai semafori o per altre cause di congestione della circolazione, quando a tal fine sia necessario spostarsi nella parte della carreggiata destinata al senso opposto di marcia.

La parte successiva della norma [2] però recita nel seguente modo:

«È vietato il sorpasso in prossimità o in corrispondenza delle intersezioni. Esso è, però, consentito (…):

  • quando il veicolo che si sorpassa è a due ruote non a motore, sempre che non sia necessario spostarsi sulla parte della carreggiata destinata al senso opposto di marcia;
  • quando la circolazione sia regolata da semafori o da agenti del traffico.

La regola è dunque la seguente: è vietato sorpassare auto in fila al semaforo. Il che vale anche per le moto e i motorini che non possono superare le auto ferme in colonna e/o al semaforo, a meno che (a nostro avviso) questi non si tengano nella stessa carreggiata senza superare la linea di mezzeria.

Se la strada innanzi al semaforo presenta più corsie, le auto possono incolonnarsi nelle varie corsie e quindi superarsi.

In una strada a doppio senso di marcia, se davanti al semaforo sono presenti delle moto o dei motorini, le auto possono superarli o accostarvisi a condizione che non sia necessario spostarsi sulla corsia opposta (quindi è necessario rimanere nella stessa corsia).

Il motorino che fa zig-zag tra le auto incolonnate al semaforo è quindi passibile di multa. Lo è ovviamente ancor più l’automobilista.

Ovviamente la norma non prevede eccezioni. Neanche per il caso in cui l’auto davanti sia distratta dal cellulare e, nonostante il semaforo verde, non passa. Né si potrà usare il clacson nei centri urbani. Non resta che la segnalazione luminosa dei fari.

A quanto ammontano le multe per il superamento di auto in fila?

La multa va da 162 a 646 euro. Se l’infrazione è commessa da un conducente in possesso della patente da meno di tre anni scatta anche la sospensione della patente da 3 a 6 mesi. In ogni caso è prevista la decurtazione di 10 punti dalla patente.

note

[1] Art. 148 co. 11, codice strada.

[2] Art. 148 co. 12, codice strada.

Autore immagine: 123rf com

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI