Diritto e Fisco | Articoli

Lasciare il cane chiuso nell’auto: è maltrattamento di animali?

30 Novembre 2012
Lasciare il cane chiuso nell’auto: è maltrattamento di animali?

Costituisce reato di maltrattamento di animali lasciare, anche per poche ore, il proprio cane chiuso in macchina.

Può costare fino a mille euro abbandonare il proprio cane in auto mentre si vanno a fare le compere: e peggio è se la giornata è particolarmente calda.

La condanna proviene dal Tribunale di Sorrento, sentenza confermata anche in Cassazione [1].

Le prove

A inchiodare la donna, imputata e poi condannata per il reato di maltrattamento di animali, sono state le dichiarazioni di un vigile urbano che aveva trovato il quadrupede chiuso nell’abitacolo dell’automobile. Insieme a lui, erano intervenuti anche alcuni veterinari, uno dei quali ha dichiarato in giudizio: “un tale comportamento è assolutamente incompatibile con la natura dell’animale, potendo provocargli paura e sofferenza”, tenuto anche conto che “gli escrementi rinvenuti nell’auto potevano essere stati provocati dallo stato di ansia e di paura”.

L’abbandono estivo

Allarmante però è anche un altro dato sull’abbandono degli animali: nonostante chi abbandoni o maltratti un animale soggiace a pene particolarmente elevate (quelle pecuniarie variano da minimo 1.000 a massimo 10 000 euro; quelle restrittive arrivano sino ad un anno d’arresto), quanti abbandonano gli animali, cani, gatti, furetti, conigli sono in continua crescita: basti pensare che ogni 3 minuti viene abbandonato un amico a quattro zampe, 20 ogni ora e 400 ogni giorno.

 

 

 

 


note

[1] Cass. sent. n. 44902 del 16.11.2012.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube