Business | Articoli

Riduzione dei costi del lavoro: aliquote giù dal 2018

10 Marzo 2017
Riduzione dei costi del lavoro: aliquote giù dal 2018

Preparate misure straordinarie per la riduzione del costo del lavoro nel 2018. Ecco i dettagli delle misure. 

Il Governo annuncia misure tese a ridurre il costo del lavoro.

Calo delle aliquote contributive

In primo luogo si punta sull’abbassamento delle aliquote contributive di almeno 2 punti per tutti i lavoratori: si riuscirebbe in tal modo ad abbassare a 5 miliardi l’anno il costo del lavoro.

Per i lavoratori fino ai 30 anni il calo delle aliquote sarebbe di 4 o 5 punti, con un costo minore in tre anni di 12 miliardi.

«Dote decontributiva»: la proposta di Nannicini

Sembra accogliersi così la proposta di Nannicini, consigliere di Renzi, il quale ipotizzava il taglio per gli under 30 e la creazione, per questa categoria, di una sorta di dote decontributiva: «potremmo dare a ogni giovane lavoratore una “dote” decontributiva. Tipo: per i primi tre anni di lavoro a tempo indeterminato, fino a 35 anni, i contributi sono pagati dallo Stato. Questo dà un aiuto dal lato del costo del lavoro, incentivando l’assunzione. E in più accelera le stabilizzazioni: se dopo un certo lasso di tempo, l’azienda non ha ancora assunto il giovane a tempo indeterminato, questi potrà muoversi e attivare la sua dote di decontribuzione presso un’altra azienda».

Irpef ridotta per gli under 30

Inoltre, il Professor Nannicini ipotizza la riduzione dell’Irpef “sulle nuove generazioni”, tesa a  realizzare un sistema di doppia progressività, legata sia al reddito che all’età, affinché i giovani al di sotto dei 30 anni possano godere di aliquote Irpef ridotte.

Vi terremo aggiornati sulle prossime evoluzioni.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube