Diritto e Fisco | Articoli

Carta Paypal: come averla

24 Novembre 2017 | Autore:
Carta Paypal: come averla

Una guida contenente le informazioni essenziali per capire cosa sia e come funzioni una carta Paypal e per poterla agevolmente acquisire

Se ci si chiede come avere una carta Paypal, la risposta è semplice: recarsi presso uno dei punti vendita LIS Card di Lottomatica e procedere alla sua attivazione compilando l’apposito modulo e seguendo le istruzioni fornite dal personale (i costi di attivazione e delle singole operazioni sono consultabili sul foglio informativo reperibile sul sito di Lottomatica).

Cosa è la carta Paypal?

Prima di spiegare in dettaglio come avere una carta Paypal, è utile capire cosa sia in effetti la carta Paypal.

Si tratta, in effetti, di una carta prepagata MasterCard utile per effettuare acquisti telematicamente evitando di correre i rischi connessi all’uso di una tradizionale carta di credito o all’esecuzione di un bonifico su conto corrente (rischi, cioè, di clonazione delle carte e di sottrazione dei dati).

Il vantaggio, quindi, è nella flessibilità dell’uso del mezzo e nella maggiore sicurezza, nell’effettuazione di pagamenti online, rispetto all’uso di una carta di credito o all’esecuzione di un bonifico bancario.

La carta Paypal è una carta prepagata

Come si attiva una carta Paypal?

La risposta al quesito iniziale, cioè come avere una carta Paypal, è la seguente: è necessario recarsi personalmente presso uno dei punti vendita LIS Card di Lottomatica (quello più vicino è individuabile sul sito Internet di Paypal utilizzando l’apposito pulsante di ricerca).

Una volta giunti presso il punto vendita LIS Card più vicino occorre:

  • compilare e sottoscrivere un modulo (inserendo tutti i propri dati anagrafici e di residenza),
  • esibire copia di un documento di riconoscimento in corso di validità,
  • pagare il costo di attivazione della carta,
  • eseguire la prima ricarica.

Una volta che siano state eseguite queste operazioni, la carta Paypal viene subìto rilasciata e, ovviamente, è già abilitata per essere utilizzata ed effettuare acquisti.

All’esaurirsi della prima ricarica, e così ad ogni successivo esaurimento, occorrerà procedere alla ricarica della carta (sempre presso i punti vendita LIS Card oppure, se si preferisce, attraverso un conto Paypal aprendolo con distinta procedura).

Di tutti gli acquisti e pagamenti effettuati con la carta Paypal si può ovviamente avere riscontro attraverso il servizio online offerto da Lottomatica (vi si accede registrandosi sul sito cartalis.it) che è del tutto simile a quelli offerti dagli istituti di credito per visionare online la situazione contabile del proprio conto corrente (cosiddetti servizi di home banking).

La carta Paypal si attiva presso tutti i punti vendita Lis Card

Cosa fare se si riscontrano problemi nell’uso della carta Paypal?

Se il titolare della carta Paypal dovesse riscontrare problemi di gestione della carta (problemi nel corretto utilizzo o di malfunzionamento) è possibile:

  • verificare nello spazio dedicato alle FAQ del sito di Lottomatica (cioè nello spazio in cui si forniscono risposte alle domande poste con più frequenza dagli utenti) se al problema riscontrato è fornita già una soluzione in modo da adeguarsi alle indicazioni fornite per risolverlo;
  • oppure, nel caso il problema non trovi soluzione nelle FAQ, contattare l’apposito servizio clienti (destinato ai problemi di gestione della carta Paypal) al numero 0689329 (al costo fissato dal proprio gestore telefonico) nei giorni dal lunedì al venerdì nella fascia oraria dalle 8,00 alle 21,30, mentre il sabato, la domenica e i giorni festivi nella fascia oraria dalle ore 10,00 alle 19,30.

Infine, nei casi di estrema urgenza, cioè di furto, smarrimento, sottrazione e uso non autorizzato della carta Paypal e dei relativi codici segreti, occorre contattare il numero + 39 015 2434686 anche dall’estero.

La carta Paypal ha un servizio clienti appositamente dedicato



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube