Moduli | Articoli

Formula: Ricorso per separazione consensuale tra coniugi

20 Novembre 2012
Formula: Ricorso per separazione consensuale tra coniugi

Da questa pagina puoi scaricare gratuitamente la formula di “Istanza di separazione consensuale tra coniugi

Ti ricordiamo di iscriverti alla nostra newsletter a questo indirizzo, per rimanere sempre aggiornato sulle ultime formule che metteremo online

Iscrizione Newsletter

Per scaricare il file in formato pdf, clicca qua

Istanza di separazione consensuale tra coniugi

 



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

4 Commenti

  1. Buongiorno, sono una studentessa di giurisprudenza dell’Università degli Studi di MIlano. In merito al presente articolo, vorrei farLe una domanda. Nella lettura del fac-simile dell’istanza di separazione consensuale, ho letto al termine del foglio, che è previsto il versamento di un contributo unificato di € 37. L’autore Andrea Graziosi, nel suo libro “I procedimenti di separazione e divorzio” edito nel 2011,(indicazione inserita perchè sto scrivendo una tesi sulla separazione consensuale) scrive espressamente che non è obbligatorio (né tantomeno previsto) il versamento di un contributo unificato. Perchè, allora, nella sua copia, è previsto? Come funzionano le cose? DIpende da tribunale a tribunale? se si, sarebbe scorretto e incomprensibile. Grazie per la disponibilità.
    Susanna Gambi

    1. Dopo il 2011 è entrata in vigore la riforma sulle spese di giustizia che, oltre ad aumentare gli importi già previsti, ne ha previsti di nuovi, come in materia di lavoro e, appunto, di separazione.

  2. GENTILISSIMI,
    NEL COMPILARE L’ISTANZA NEL CASO NON CI SIANO FIGLI POSSO CANCELLARE LA PARTE INERENTE ?
    INOLTRE COSA DEVO INSERIRE DOPO LA DATA DEL MATRIMONIO A SEGUITO DELLA DICITURA ” IN ” ?

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube