Diritto e Fisco | Articoli

Dove fare documento carichi pendenti

2 febbraio 2018 | Autore:


> Diritto e Fisco Pubblicato il 2 febbraio 2018



Per sapere o attestare se si hanno carichi pendenti si può richiedere un documento che indichi la propria situazione: dove si fa il documento carichi pendenti?

Ogni cittadino può conoscere se a suo carico risultano pendenti procedimenti penali, e ottenere dalla pubblica amministrazione un certificato che attesti la sua situazione circa eventuali procedimenti penali in corso. Un documento di questo genere viene spesso anche appositamente richiesto al diretto interessato: non bisogna infatti cadere nell’errore di pensare che la richiesta di un certificato dei carichi pendenti venga fatta soltanto a coloro che abbiano effettivamente già riportato condanne penali. Dover fornire un’attestazione della propria situzione riguardante eventuali carichi pendenti, infatti, può essere anche una richiesta fatta da un nuovo datore di lavoro al momento della firma del contratto, pertanto dover ottenere questa certificazione è una situazione più comune di quanto si possa pensare. È altresì importante distinguere il certificato carichi pendenti dal certificato del casellario giudiziale. Cos’è il certificato carichi pendenti? Dove si può fare questo documento?

Certificato carichi pendenti: cos’è

Il certificato carichi pendenti è il certificato con permette di conoscere i procedimenti penali in corso, non passati in giudicato, a carico di una determinata persona, assieme ai relativi – e naturalmente eventuali e conseguenti – giudizi di impugnazione.

Va distinto tuttavia dal certificato del casellario giudiziale, che consente invece di conoscere le condanne penali definitive a carico di un determinato soggetto e di alcuni provvedimenti in materia di limitazione della capacità civile.

Certificato carichi pendenti: chi può richiederlo

Il certificato carichi pendenti può essere richiesto direttamente dalla persona interessata, e la richiesta può essere materialmente presentata anche tramite un delegato. In questo caso bisogna allegare alla domanda, oltre alla fotocopia del documento di riconoscimento dell’interessato, anche il modulo di conferimento della delega, con allegata fotocopia di documento di riconoscimento del delegato. La delega può essere conferita sia per la presentazione dell’istanza che per il ritiro del documento nell’ipotesi in cui l’atto risulti positivo. È possibile inoltrare la richiesta anche per posta, inviando il modulo compilato (i modelli sono in genere reperibili online sui siti internet delle varie procure) e fotocopia del documento di riconoscimento.

Oltre al diretto interessato e a un suo delegato, il certificato carichi pendenti può essere richiesto anche dai seguenti soggetti:

  • difensore della persona offesa dal reato e difensore del testimone;
  • pubbliche amministrazioni, nonchè gestori di pubblici servizi, nelle ipotesi in cui il certificato sia necessario per l’espletamento delle loro funzioni;
  • autorità giudiziaria penale, che in questi casi provvede direttamente all’acquisizione del documento.

Dove bisogna recarsi per ottenere il certificato carichi pendenti?

Certificato carichi pendenti: dove fare il documento

Il certificato carichi pendenti è rilasciato da qualsiasi Procura della repubblica, indipendentemente dal luogo di nascita o di residenza del soggetto che ne faccia richiesta. L’ufficio della procura presso il quale si inoltra la richiesta però rileva lo stesso, in quanto anche se la domanda può presentarsi in qualsiasi procura il certificato rilasciato riporterà unicamente i procedimenti in corso davanti al tribunale a cui accede la procura presso la quale si è effettuata la richiesta.

Il certificato carichi pendenti ha una durata semestrale.

note

Autore immagine: Pixabay.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI