Diritto e Fisco | Articoli

Affidamento esclusivo: vanno concordate anche le spese straordinarie

28 Novembre 2012 | Autore:
Affidamento esclusivo: vanno concordate anche le spese straordinarie

Le spese straordinarie per i figli devono essere decise da entrambe i coniugi, anche in caso di affidamento esclusivo.

Le spese straordinarie per la prole (come quelle relative al dentista, i viaggi e le attività sportive) devono essere concordate tra gli ex coniugi anche in caso di affidamento esclusivo.

È questo l’orientamento seguito dal Tribunale di Roma [1] che ha condannato un disoccupato a versare, nei confronti della propria ex moglie, un assegno di 500 euro mensili che, peraltro, gli verranno decurtati dalla pensione di invalidità.

Ogni genitore ha diritto di “dire la sua” relativamente alle spese straordinarie per i figli. Si tratta delle spese concernenti eventi eccezionali e imprevedibili, come, per esempio, spese per interventi chirurgici, odontoiatrici, attività sportive a livello agonistico, viaggi studio (per un maggior approfondimento, confronta a fine articolo la sezione “approfondimenti”).

Le spese straordinarie devono essere previamente concordate tra i coniugi anche in caso di affidamento esclusivo.

Non vanno invece concordate le spese obbligatorie o urgenti (per es. le tasse scolastiche e universitarie, per libri di testo , le spese mediche e di degenza per interventi indifferibili presso strutture pubbliche o private convenzionate).

 

 


note

[1] Trib. Roma, sent. n. 19067 dell’11.10.2012.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube