Tech | Articoli

Pendrive illeggibile, soluzione al problema

3 gennaio 2018 | Autore:


> Tech Pubblicato il 3 gennaio 2018



La pendrive o la memoria usb non viene letta dal computer o dalla smart tv? Non buttarla: ecco una guida semplice per farla funzionare di nuovo.

Può capitare che tutto ad un tratto la pendrive, ovvero la piccola chiavetta usb che utilizziamo per salvare i dati, non venga più letta dal computer. A volte il problema si manifesta solo su alcuni dispositivi mentre su altri si riesce tranquillamente a leggerla.

Se la pendrive è illeggibile solo su alcuni dispositivi, possiamo ritenerci in parte fortunati. In questo caso possiamo anche recuperare i file e salvarli da qualche altra parte prima di procedere. Inoltre ci sono buone probabilità di riuscire a risolvere il problema e a renderla nuovamente leggibile su tutti i dispositivi.

Prima di procedere è importante fare una premessa: le soluzioni che vedremo comportano la perdita dei dati memorizzati sulla pendrive. Prima di procedere, quindi, salviamo i file attraverso un computer che riesce a leggere la pendrive o ricorriamo a un programma di recupero dati come Recuva. [1]

Per recuperare la pendrive illeggibile la strada più semplice e veloce consiste nel formattarla utilizzando la funzione presente in Windows. Basta avviare Esplora file, cliccare quindi col tasto destro sulla lettera corrispondente alla pendrive e selezionare Formatta.

Se la soluzione vista non dovesse risolvere il problema, allora possiamo provare ad effettuare una formattazione a basso livello utilizzando il programma HDD Low Level Format Tool. [2] Usarlo è molto semplice. Dopo averlo avviato, una finestra mostra tutte le periferiche di memoria collegate al computer. Selezionare la pendrive usb e cliccare sul tasto Continue.

Dalla finestra successiva, andare nella scheda LOW-LEVEL FORMAT e cliccare sul tasto FORMAT THIS DEVICE. A questo punto non resta che pazientare che la formattazione a basso livello sia portata a termine. Quando il programma avrà finito, sarà possibile formattare la pendrive nel file system che si vuole utilizzando Esplora file di Windows per iniziare a usarla nomalmente.

HDD Low Level Format Tool nella versione gratuita riesce a formattare circa 50 MB/s. In altre parole per formattare una memoria da 180 GB ci impiega circa un’ora. La soluzione vista può essere usata anche per riparare altre memorie illeggibili come ad esempio le schede SD delle fotocamere digitali.

Con la soluzione vista ci sono buone probabilità di riuscire a recuperare una memoria usb illeggibile come una pendrive e in modo del tutto gratuito.

note

[1] https://www.piriform.com/recuva

[2] http://hddguru.com/software/HDD-LLF-Low-Level-Format-Tool/

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI