HOME Articoli

Lo sai che? Più diritti per i detenuti: carceri aperte e vicine ai familiari

Lo sai che? Pubblicato il 28 novembre 2012

Articolo di




> Lo sai che? Pubblicato il 28 novembre 2012

Nuove regole nelle carceri italiane a tutela dei detenuti.

Rivoluzione dell’Amministrazione penitenziaria: l’ordine è tenere aperte le celle, tranne di notte.

Aumentano anche le ore d’aria negli spazi comuni, che devono essere luoghi operosi. Rivoluzionari anche i ‘circuiti differenziati’, carceri per imputati o condannati che garantiscano a tutti un trattamento mirato al reinserimento sociale, specie ai detenuti di ‘media sicurezza’, i più numerosi.

Viene inoltre stabilito l’obbligo del rispetto della territorialità: i detenuti devono scontare la pena nelle carceri più vicine agli affetti.

Servizio offerto da METAPING

Articolo di Donatella Stasio – II Sole 24 Ore – pag. 21

 


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

1 Commento

  1. si inizia a dare dei piccoli segnali essenziali!,un detenuto deve vivere in maniera dignitosa,altrimenti sara’ irrecuperabile….

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI