Business | Articoli

WhatsApp: scambio di soldi con un messaggio

7 Aprile 2017
WhatsApp: scambio di soldi con un messaggio

Facebook ha già introdotto la funzione su Messenger negli Stati Uniti. Ora WhatsApp starebbe per lanciarla nel mercato che ritiene più promettente: l’India.

Conta circa 200 milioni di iscritti ed è, secondo Brian Action – uno dei fondatori di WhatsApp –, il mercato più promettente per la messa in atto di una funzione che, c’è da giurarci, rivoluzionerà i metodi di pagamento: un sistema di scambio di denaro tramite l’invio di un breve messaggio.

Apre che la novità sia stata annunciata dallo stesso Brian Action durante una visita in India, dove ha incontrato le autorità del posto e, alle quali, ha raccontato come la compagnia pensa di integrare servizi di pagamento via chat.

Come funziona il pagamento via WhatsApp? 

Secondo quanto si sa, WhatsApp pensa di utilizzare Upi, un sistema di pagamento bancario che consente di effettuare pagamenti tra gli iscritti con il semplice messaggio.

Un settore, questo dei pagamenti mobile, che interessa anche a Mark Zuckerberg che, sul suo Facebook Messenger, ha già avviato un servizio simile, disponibile per il momento solo negli Stati Uniti.


note

Autore immagine: Pixabay.com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube