Business | Articoli

5 per 1000: scadenza e requisiti per il 2017

7 Aprile 2017
5 per 1000: scadenza e requisiti per il 2017

Pubblicate le date entro cui gli enti di volontariato e le associazioni sportive dilettantistiche devono presentare la domanda di inscrizione al 5 per 1000.

L’Agenzia delle Entrate ha rilasciato un comunicato stampa con cui ha reso nota la scadenza per la presentazione delle domande d’iscrizione nelle liste del 5 per 1000 e ha fornito dei chiarimenti alla Circolare pubblicata a fine marzo [1].

Chi può presentare la domanda?

Enti di neocostituzione, quelli non si sono iscritti nel 2016 e quelli che non risultano regolarmente iscritti o privi dei requisiti nel 2016.

L’istanza e la dichiarazione sostitutiva presentate lo scorso anno restano valide e gli enti già inseriti nell’elenco che è stato pubblicato il 31 marzo 2017 non sono tenuti a trasmetterla di nuovo.

Gli enti che entro i termini dettati dalla scadenza non hanno assolto a tutti gli adempimenti richiesti, possono regolarizzare la loro posizione ed essere ammessi alla ripartizione delle quote entro il 2 ottobre. A tal fine, quelli in possesso dei requisiti sostanziali richiesti alla data del 7 maggio 2017, possono presentare la domanda di iscrizione o provvedere alle successive integrazioni documentali versando con il modello F24 una sanzione di 250 euro (codice tributo 8115).

Per saperne di più consulta anche la nostra guida 2Xmille, 5xmille, 8xmille: cosa sono e come funzionano.

Scadenza per l’inscrizione al 5 per 1000

Gli enti di volontariato e le associazioni sportive dilettantistiche non incluse nell’elenco permanente hanno tempo fino al prossimo 8 maggio per iscriversi al 5 per mille 2017. Le associazioni sportive devono anche trasmettere la domanda all’ufficio del Coni nel cui ambito territoriale si trova la sede legale entro il 30 giugno. I requisiti di accesso al contributo devono essere posseduti alla data del 7 maggio 2017.

La domanda deve essere presentata per via telematica, attraverso i servizi Fisconline o Entratel entro l’8 maggio (era prevista per il 7, ma è stata prorogata al giorno successivo perché è domenica).

La pubblicazione dell’elenco degli enti iscritti al beneficio sarà effettuata entro il 14 maggio. Il 22 dello stesso mese, è il termine per la presentazione delle istanze all’Agenzia delle Entrate per la correzione di errori di iscrizione negli elenchi. L’elenco aggiornato sarà pubblicato il 25 maggio.


note

[1] Circolare n.5/E del 31 marzo 2017

Autore immagine: Pixabay.com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube