Diritto e Fisco | Articoli

L’agente immobiliare matura il compenso già con il contratto preliminare

6 Dicembre 2012 | Autore:
L’agente immobiliare matura il compenso già con il contratto preliminare

Domanda: Ho concluso un compromesso (contratto preliminare) grazie all’attività di una agenzia e il mediatore vuole il suo compenso nonostante poi non ho firmato il rogito definitivo dal notaio per varie ragioni. Devo pagare l’agente?

Risposta: Si. L’agente immobiliare matura il diritto al compenso già quando le parti stipulano il contratto preliminare di vendita (compromesso) [1].

Il diritto al compenso dell’agente immobiliare sorge alla “conclusione dell’affare” e, per giurisprudenza consolidata, l’affare si intende concluso quando, grazie all’attività mediatrice dell’agente, venditore e acquirente  costituiscono un valido vincolo giuridico quale è il contratto preliminare [2].

L’agente immobiliare viene pagato per la sua attività di mediazione tra le parti interessate alla vendita e all’acquisto di un immobile e, pertanto, il suo compenso è dovuto anche se, nonostante il compromesso, il contratto finale di compravendita non viene più concluso.

 

 


note

[1] Trib. di Rovigo, sent. del 30 novembre 2012.

[2] Cass., sent. n. 9676/2007.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube