Diritto e Fisco | Editoriale

Bolletta elettrica: ecco come ottenere il bonus per il risparmio

6 Dicembre 2012
Bolletta elettrica: ecco come ottenere il bonus per il risparmio

Le famiglie a basso reddito e quelle numerose possono godere del bonus sulla bolletta elettrica. Si tratta di uno strumento, introdotto dal Governo e reso operativo dall’Autorità per l’energia con la collaborazione dei Comuni, per garantire un risparmio sulla bolletta nei seguenti casi:

– famiglie con disagio economico

famiglie numerose

– portatori di disagio fisico, cioè per i casi in cui una grave malattia costringa all’utilizzo di apparecchiature elettromedicali indispensabili per il mantenimento in vita.

 

Chi ha diritto al bonus elettrico?

Hanno diritto al bonus i clienti domestici intestatari di un contratto di fornitura elettrica, per la sola abitazione di residenza, con potenza impegnata fino a 3 kW per un numero di familiari con la stessa residenza fino a 4, o fino a 4,5 Kw, per un numero di familiari con la stessa residenza superiore a 4, e:

– appartenenti ad un nucleo familiare con indicatore ISEE non superiore a 7500 euro;

– appartenenti ad un nucleo familiare con più di 3 figli a carico e ISEE non superiore a 20.000 euro;

– presso i quali viva un malato grave che debba usare macchine elettromedicali per il mantenimento in vita, in questo caso senza limitazioni di residenza o potenza impegnata.

Quanto vale il bonus elettrico?

Nel caso di famiglie in condizioni di disagio economico e per le famiglie numerose, il bonus consente un risparmio pari a circa il 20% della spesa annua presunta (al netto delle imposte) per una famiglia tipo. Il valore è differenziato a seconda del numero dei componenti della famiglia.
Per l’anno 2012 è di:

– 63 euro per una famiglia di 1 o 2 persone

– 81 euro per 3 o 4 persone

– 139 euro per più di 4 persone

Per i soggetti in gravi condizioni di salute il valore del bonus per l’anno 2012 è di 155 euro.

Dal 1° gennaio 2013 il valore del bonus sarà articolato in 3 livelli e attribuito a ogni cliente in base al numero di apparecchiature elettromedicali salvavita utilizzate e al tempo giornaliero di utilizzo. I valori verranno determinati dall’Autorità in base all’aggiornamento tariffario del primo trimestre 2013.

Come si può richiedere il bonus elettrico?

Per richiedere il bonus occorre compilare l’apposita modulistica e consegnarla al proprio Comune di residenza o presso altro istituto eventualmente designato dallo stesso Comune ( ad esempio i centri di assistenza fiscale CAF). I moduli sono reperibili presso i Comuni o sul sito del Ministero per lo Sviluppo economico o scaricabili dal sito http://www.autorita.energia.it/it/bonus_sociale.htm  il numero verde per richiedere informazioni è 800166654

 

Tutti i diritti riservati.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube