Diritto e Fisco | Editoriale

Fac simile delega

7 marzo 2018 | Autore:


> Diritto e Fisco Pubblicato il 7 marzo 2018



Ritirare documenti per qualcun altro, e al contrario chiedere ad altri di svolgere incarichi per conto nostro: a cosa serve e come si scrive una delega.

Non sempre possiamo occuparci di tutti gli adempimenti della vita quotidiana in prima persona: il tempo scarseggia, gli impegni si sommano e bisogna, in qualche modo, conciliare la vita professionale con quella vita privata e sociale. Può quindi essere una buona strategia, laddove possibile, chiedere aiuto e delegare ad altri alcune incombenze. A chi non è capitato di non avere tempo di andare a ritirare un pacco presso un ufficio postale, o un punto di ritiro nel caso di merci e prodotti ordinati online? In questi casi mandare qualcun altro al posto nostro può essere risolutivo, e in simili ipotesi occorre un’autorizzazione scritta al ritiro, ovvero una delega, da consegnare al momento dell’operazione fatta a nome di qualcun altro. Questa possibilità di delegare vale non solo per questioni di poco conto, ma in alcuni casi anche dal punto di vista legale – dal ritiro di documenti presso una pubblica amministrazione alla richiesta di certificati – è possibile ricorrere a una delega, che può essere sottoscritta utilizzando moduli prestampati forniti dai vari uffici oppure, a scanso di equivoci, può anche prepararsi prima, utilizzando un modello di fac simile di delega. Vediamo quindi a cosa serve una delega, quando e come è possibile utilizzare deleghe e come scrivere una delega.

Delega: cos’è

La delega è un’autorizzazione scritta, fatta da un soggetto, detto delegante, ad un’altra persona, chiamata delegato, a svolgere determinate attività per conto del delegante stesso. Il delegato quindi viene incaricato di portare a termine certi compiti, di volta in volta individuati, al posto del delegante, al quale poi verranno riferiti gli esiti e consegnata, qualora fosse previsto tra le attività da svolgere, la documentazione ritirata o quanto ottenuto durante l’attività di delega.

Modelli di delega già predisposti

A seconda del compito da far svolgere al delegato, bisogna tenere presente che occorre verificare in precedenza se l’ufficio o l’ente presso il quale la delega andrà consegnata non abbia predisposto già un’apposita modulistica da compilare: in queste ipotesi, infatti, i modelli di delega da utilizzare sono quelli già forniti e prestampati. In molti casi è possibile reperire online i modelli sui siti internet degli uffici – amministrazioni di riferimento.

Come scrivere una delega

I dati necessari per scrivere una delega sono quelli anagrafici di chi delega e di chi è delegato. Si tratta pertanto di specificare nome, cognome, residenza, codice fiscale e dati del dcumento di identità di entrambi i soggetti, e di allegare alla delega una fotocopia del documento d’identità in corso di validità del delegante, che dovrà essere portata dal delegato al momento dello svolgimento dell’attività. Nel corpo della delega, inoltre, deve essere chiarito con precisione il tipo di operazione (ritiro, per esempio) che il delegato deve effettuare. La delega può essere scritta a computer e poi compilata o redatta direttamente a mano, però i dati devono essere inseriti dal delegante e la delega deve contenere data, luogo e firma autografa del delegante stesso. La persona delegata, naturalmente, dovrà avere con sé un documento di identità personale valido.

Fac simile delega

(generica, cui allegare documento di identità del delegante)

Il/La sottoscritto/a _________ nato/a ____________ il_________

residente in via _________________CAP __________ Città _____________

Codice Fiscale _________________ Documento di identità n. __________ rilasciato da __________il _________

DELEGA

il/la Sig./Sig.ra _______________ nato/a ____________ il ___________

residente in via_________________ CAP_________Città ______________

Codice Fiscale ________________

Documento di identità n. _______ rilasciato da_________________il ___________

a :_____________________indicare con precisione la tipologia di operazione che il soggetto delegato dovrà effettuare, compresi eventuali dati di cui si sia già in possesso, come ad esempio il numero di protocollo di pratica_________________

Luogo – Data

Firma del soggetto delegante

note

Autore immagine: Pixabay.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI