Business | Articoli

La detrazione delle erogazioni liberali nel modello 730

16 Aprile 2017 | Autore:
La detrazione delle erogazioni liberali nel modello 730

Associazioni sportive, Onlus, partiti politici: qual è il limite di spesa e la percentuale di detraibilità? Tutto quello che c’è da sapere.

Le erogazioni liberali concesse a Onlus, università, partiti politici, ricerca, sport, chiesa rientrano tra le spese detraibili nel modello 730. L’elenco è lungo. Vediamo quali spese si possono detrarre nella dichiarazione dei redditi, gli importi e la percentuale di detrazione.

Associazioni sportive

Le erogazioni liberali alle associazioni sportive dilettantistiche sono detraibili nella misura del 19% su un importo massimo di 1.500 euro.

Sono da considerarsi «associazioni sportive dilettantistiche» si fa riferimento a: associazioni accreditate Coni, federazioni sportive nazionali, enti di promozione sportiva e qualsiasi altro soggetto con finalità sportive dilettantistiche e che sia riconosciuto da uno degli organismi citati.

Infine è possibile anche detrarre le spese effettuate per la frequenza dei corsi effettuati dai propri figli presso tali associazioni, per saperne di più si consiglia di leggere il nostro approfondimento 730: detrazioni per attività sportive nel 2017.

Detrazioni erogazioni alle Onlus

Le erogazioni nei confronti delle Onlus danno diritto alla detrazione Irpef del 26% su un importo massimo di 30.000 euro. In alternativa si può optare per la deducibilità nel limite del 10% del reddito complessivo e comunque entro 70mila euro annui.

Il versamento deve avvenire tramite carte di debito, carte di credito, carte prepagate, assegni bancari e circolari. L’elenco delle Onlus è disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

Detrazione erogazioni a partiti politici

Anche le erogazioni nei confronti dei partiti politici sono detraibili nella misura del 26%. Non è considerata spesa detraibile la quota versata per il tesseramento a un partito.

Il versamento deve essere eseguito tramite banca, posta o altri sistemi di pagamento tracciabili. Per le erogazioni liberali in denaro la detrazione è calcolata su un importo compreso tra 30 e 30mila euro annui.

Le altre spese detraibili: dall’università alle scuole

Tra le altre voci ricordiamo le erogazioni liberali effettuate in favore di istituzioni religiose deducibili fino a un importo di 1.032,91 euro, quelle effettuate nei confronti di Università e ricerca senza nessun limite e infine detrazione del 19% senza nessun limite per chi aiuta le scuole, di ogni ordine e grado.


note

Autore immagine: Pixabay.com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube