Business | Articoli

Cosa significa e perchè è nata la mela di Apple

20 Aprile 2017
Cosa significa e perchè è nata la mela di Apple

Il logo, disegnato con carta, matita e colla, è uno dei più noti di sempre. La spiegazione del morso è arrivata direttamente da Cupertino.

Nell’intento di spiegare com’è nato, sono nate parecchie leggende… Qualcuno ha parlato di un omaggio ad Alan Turing, il matematico britannico considerato uno dei padri dell’informatica, qualcun altro ha tirato in ballo la mela di Newton e qualcun altro ancora addirittura la storia di Adamo ed Eva. Ma nessuno, a quanto si è appreso di recente, sembra aver colto nel segno.

La spiegazione del morso

Uno dei loghi più importanti della storia, un brand che è uno dei più conosciuti in assoluto, è stato “spiegato” da Ron Janoff, il designer responsabile del logo. Qualche anno fa, il grafico ha negato finalmente messo un punto alla lunga sequela di interpretazioni nate soprattutto online.

Steve Jobs, ha spiegato Janoff, nel momento di creare il marchio non gli aveva particolari indicazioni. Così, lui, facendo ricorso alla fantasia, gli aveva presentato delle proposte, una delle quali raffigurava appunto la mela morsicata, che lo stesso Jobs apprezzò da subito.

Janoff ha anche spiegato il morso. «Semplice – ha detto – perché senza di esso il logo poteva sembrare una ciliegia». Le dimensioni del pezzo mancante, infatti, rendono semplice intuire le dimensioni del frutto.

Anche un pizzico di fortuna

Janoff, poi, non ha negato di aver avuto fortuna: poco dopo, un collega gli fece notare che il nome “byte” è molto simile a “bite”, cioè “mordere” in inglese.


note

Autore immagine: Pixabay.com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube