Business | Articoli

Come visualizzare la dichiarazione precompilata 2017

24 Aprile 2017 | Autore:
Come visualizzare la dichiarazione precompilata 2017

La dichiarazione precompilata 2017 è online: vediamo cosa fare per accedere all’area riservata.

Disponibile da qualche giorno per 30 milioni di contribuenti la dichiarazione precompilata 2017. Ma molti si chiederanno come visualizzarla e scaricarla? Vediamo cosa bisogna fare.

Per gli utenti già in possesso di Pin

La dichiarazione precompilata è disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate. Per scaricarla occorre munirsi preventivamente del codice Pin di accesso.

Chi già c’è l’ha perchè lo ha richiesto gli anni precedenti non dovrà fare nulla. Potrà infatti utilizzare le medesime credenziali di accesso. Nel peggiore dei casi l’utente, se non accede da oltre 90 giorni, dovrà aggiornare la password, ma si tratta in questo caso di un’operazione che richiede al massimo pochi secondi.

Come richiedere il Pin

Gli utenti sprovvisti di codice pin dovranno affrettarsi per richiederlo. Le vie sono diverse. La domanda per richiedere il Pin può essere fatta online oppure direttamente a un ufficio territoriale dell’Agenzia delle Entrate.

Per ulteriori approfondimenti o conoscere le altre modalità vi rimandiamo alla nostra guida Come richiedere il Pin per la dichiarazione precompilata.

Si può modificare la precompilata?

La dichiarazione precompilata può essere dunque modificata, come sopra accennato. Per effettuare la modifica sarà necessario seguire un preciso calendario che ti suggeriamo nel nostro approfondimento Dichiarazione precompilata: da quando può essere modificata.

Quali spese posso detrarre nel 2017?

Nel 2017 aumenta il numero delle spese già incluse nella precompilata, ma anche di quelle spese che si possono detrarre dalle tasse, grazie ad alcune interpretazioni più estensive fornite dall’Agenzia delle Entrate. Controlla i nostri approfondimenti:


note

Autore immagine: Pixabay.com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube