Business | Articoli

Google Hire, la piattaforma che offre lavoro

21 Aprile 2017
Google Hire, la piattaforma che offre lavoro

Hire, basata sulla tecnologia cloud di Mountain View, è indirizzata alle aziende, in modo da poter reclutare canditati per le posizioni lavorative aperte.

Si chiama Google Hire ed è un nuovo interessante servizio messo a disposizione delle aziende e strutturato in modo da semplificare il processo di reclutamento di potenziali candidati per le posizioni aperte.

Da qualche mese circolavano voci che Google stesse sviluppando una piattaforma per il mondo professionale, che offrisse alle aziende la possibilità di postare annunci di lavoro e gestire le candidature e in effetti in questi giorni sul sito della startup specializzata Bepop , acquistata da Google nel 2015 e che sta sviluppando il nuovo servizio, si può trovare un link che rimanda alla pagina web della piattaforma, chiamata appunto Google Hire (assumi), per il momento ancora non navigabile dagli utenti.

Google Cloud Jobs

Tra le prime società che starebbero già testando Hire sembrano esserci Medisas, Poynt, DramaFever, SingleHop e CoreOS. Lo sviluppo pare inoltre essere stato affidato al team di Bebop, realtà specializzata in questo ambito e acquisita dal gruppo di Mountain View nel 2015.

La piattaforma dovrebbe sfruttare la stessa tecnologia alla base della API chiamata Google Cloud Jobs, che le aziende possono già oggi incorporare nel loro sito web per gestire le offerte di lavoro anche se è difficile al momento capire nel dettaglio di cosa si tratti. L’unica certezza è che la piattaforma consentirà ai datori di lavoro di pubblicare inserzioni per la ricerca di nuovi dipendenti sfidando colossi social, come LinkedIn; piattaforme di ricerca e offerta lavoro più tradizionali, come Indeed; o aziende specializzate nei software destinati ai reclutatori, come Greenhouse . Google guarda con interesse alle realtà lavorative, come testimoniato anche dallo split di Hangouts che di recente ha portato alla nascita di due nuove app dedicate proprio alla comunicazione in ambito professionale: Meet e Chat. Hire.

Da non escludere una presentazione in occasione dell’evento I/O 2017 che andrà in scena il mese prossimo a San Francisco. Comunque da Google, per ora, non sono giunte comunicazioni ufficiali.


Autore Immagini: Google Immagini


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube