Diritto e Fisco | Editoriale

Fake app, come scoprirle e come difendersi

19 marzo 2018 | Autore:


> Tech Pubblicato il 19 marzo 2018



Si installano sullo smartphone con l’inganno infettandoci con malware per spiarci e rubare dati personali.

Le applicazioni sono ciò che rendono i nostri smartphone così intelligenti. Ce ne sono migliaia che si possono scaricare dai vari store per permetterci di fare un po’ di tutto. Tra queste però ci possono essere anche app che con l’inganno installano sul nostro telefonino malware e altri file nocivi che possono mettere a rischio la nostra privacy.

In pratica i soliti pirati pubblicano queste app nel negozio camuffandole e facendoci credere che servono a fare qualcosa di speciale. Ci attirano, quindi, con l’inganno promettendoci ad esempio di aggiungere funzioni esclusive a WhatsApp. Una volta installate, però, non mantengono quanto promesso, e di nascosto installano malware che possono essere più o meno nocivi.

L’App Store, il negozio su cui si scaricano le applicazioni per l’iPhone e l’iPad, è molto chiuso e abbastanza controllato: è molto difficile che ci si possano trovare app “infette”. Google Play, che è il negozio delle app di Android, è invece più aperto e sono frequenti i casi in cui i pirati riescono ad aggirare i controlli di Google e a pubblicare applicazioni fasulle. Chi ha uno smartphone Android, quindi, è molto più esposto a questi rischi.

Le fake app sono fatte per sembrare come quelle più popolari: hanno icone e nomi simili per indurci a scaricarle. Per riconoscerle e non cadere in trappola ci sono una serie di accorgimenti che possiamo seguire. In questo modo riusciremo a mantenere il nostro smartphone sicuro e ad evitare di essere spiati di nascosto.

1 Solo da Google Play

Installa le app solo dallo store ufficiale di Android. Evita di usare negozi alternativi o di scaricare i file apk delle app dai siti Internet. Sebbene non sia infallibile, Google ha un sistema che verifica le applicazioni prima di pubblicarle sul Play Store proprio per bloccare eventuali truffatori.

2 Verifica lo sviluppatore

Su Google Play per ogni applicazione o gioco viene indicato il nome dello sviluppatore. Per verificare se si tratta di un’app affidabile, fare una ricerca su Internet sullo sviluppatore: se è genuino avrà un sito Web e sarà possibile verificare altre informazioni su di lui.

3 Controlla le autorizzazioni

Molte applicazioni chiedono l’autorizzazione a usare determinate informazioni e funzioni del nostro smartphone. Leggendo con attenzione la descrizione riportata su Google Play è possibile identificare queste autorizzazioni. Una volta trovate, è bene adottare un po’ d’intelligenza. A poco senso, ad esempio, che un’app di fotoritocco ci chieda di accedere alla rubrica. Meglio evitare tutte quelle app che chiedono autorizzazioni che hanno poco a che fare con le sue funzionalità.

4 Non cliccare sui link

Le app pubblicate da sviluppatori sicuri non chiedono di cliccare su link o banner che poi portano su altri siti. Meglio stare alla larga dalle applicazioni che lo fanno.

5 Guarda i download

Per ogni app viene indicato il numero di download, ovvero quante volte è stata scaricata da altre persone. Se si tratta di un’applicazione molto popolare, i download sono migliaia o milioni. Se i download sono pochi, allora non è l’app popolare che pensavamo ed è molto probabile che si tratti di una fake app.

6 Leggi le recensioni

Se l’app è una fake, è facile che le altre persone che l’hanno installata prima di noi abbiano lasciato qualche recensione negativa. Attento però: potrebbero anche esserci delle recensioni false create apposta per ingannarci. Le recensioni, quindi, vanno prese in considerazione senza trascurare gli altri accorgimenti.

7 Dai ascolto all’istinto

Se hai dubbi sull’applicazione che vuoi installare, meglio non correre rischi e non farlo. Magari fai una ricerca su Internet prima di procedere.

8 Proteggiti

Installa un buon anti-malware sul tuo smartphone. Su Google Play se ne trovano diversi tra cui gli ottimi Kaspersky Mobile Antivirus e Avast Mobile Security & Antivirus.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI