Diritto e Fisco | Articoli

Obbligo di soccorrere gli animali investiti: è legge


Obbligo di soccorrere gli animali investiti: è legge

> Diritto e Fisco Pubblicato il 14 dicembre 2012



Scatta il reato di omissione di soccorso anche per i quattrozampe: punito chi investe un animale e non lo soccorre.

Dal 27 dicembre diventa obbligatorio per legge soccorrere gli animali che sono stati investiti su una strada: è entrato finalmente in vigore il decreto attuativo del Ministero dei Trasporti [1] alle riforme del codice della strada approvate nel lontano 2010.

L’automobilista che investe un cane o un gatto in strada è quindi obbligato a fermarsi e non può più far finta di nulla e tirare diritto. Viene equiparato lo stato di necessità di trasporto di un animale ferito a quello di una persona, con possibilità di usare la sirena e il lampeggiante per le autombulanze veterinarie e mezzi di vigilanza zoofila.

Dovranno essere altresì allestite delle autombulanze veterinarie con specifiche attrezzature che saranno stabilite dal ministero della salute.

La norma prende atto del cambiamento del comune sentire delle persone verso gli animali e li eleva al rango di comuni pedoni.

Fino a ieri si poteva essere sanzionati se per portare con documentata urgenza un animale ferito si passava un incrocio con il rosso. Ora si può fare invece, perché in stato di necessità, al pari come se si stesse salvando una vita umana.

 

 

 

note

[1] In Gazz. Uff. n. 289/12.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

5 Commenti

  1. Cacchio!
    Adesso in autostrada ci metterò molto di più ad andare al lavoro, con tutti i moscerini che lascerò in terra e tutte le soste per soccorrerli…….
    ….. Ma pensassero ai Cristiani!!!!!

  2. si rispetta ogni forma di vita .fan.. le polemiche il mondo sta cambiando ,una cosa non esclude l altra ,quindi facciamocene una ragione ..volontario operatore anpana

  3. E’ giusto per carità soccorrerli, ma nel caso di incidente, chi bisogna chiamare?? io non carico in auto un cane ferito e magari sanguinante per portarlo al pronto soccorso veterinario col rischio di fargli male!!

  4. Le leggi vanno bene, ma bisognerebbe rendere i cittadini in grado di appliicarle. In Sicilia ad esempio, spesso mancano pure i canili, figuratevi i veterinari o le cliniche per poter soccorrere gli animali feriti!

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI