Diritto e Fisco | Articoli

Tagli dei tribunali: bocciata la proroga

15 Dicembre 2012
Tagli dei tribunali: bocciata la proroga

Taglio dei tribunali: rimane la scadenza del 7 marzo 2015.

Non è passato l’emendamento al DDL Stabilità che intendeva prorogare di due anni il taglio di circa mille uffici giudiziari, nonostante la proposta avesse ottenuto la firma di tutte le fazioni politiche e la sua approvazione apparisse quasi scontata. Tutto rimane quindi come aveva previsto il Governo Monti.

La scadenza resta quella del 7 marzo 2015: il taglio ha investito 32 tribunali (con le Procure), 227 sezione distaccate, 667 giudici di pace. Un intervento di grande impatto, anche se non risolutivo, che interviene su di un assetto che risale all’unità d’Italia.

La risposta dell’Oua: “È un grave passo indietro del Parlamento”.

 

 



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube