Business | Articoli

Riscatto anni di laurea gratis: tutti d’accordo

27 Aprile 2017
Riscatto anni di laurea gratis: tutti d’accordo

Maggioranza, opposizione e sindacati sono d’accordo sulla necessità disciplinare il riscatto dei contributi di laurea in maniera gratuita.

Del riscatto di laurea ne abbiamo scritto più volte. Uno degli ultimi approfondimenti è Riscatto di laurea: quando conviene farlo?. Ma torniamo sull’argomento perché del tema in questione se ne è parlato molto negli ultimi giorni, soprattutto in merito alla riforma delle pensioni.

Riscatto anni di laurea gratis: le opinioni

La novità riguarda la possibilità di riscattare gratuitamente il periodo degli studi universitari ai fini previdenziali. Una possibilità che il governo Gentiloni, almeno stando a quanto annunciato dal sottosegretario del Mef Pier Paolo Baretta, potrebbe aver preso in considerazione.

«L’ipotesi – ha fatto sapere – è fiscalizzare il periodo contributivo legato allo studio universitario e post laurea».

Una proposta che si trova in linea con ciò che pensano la maggioranza, l’opposizione e i sindacati. «Chiedo formalmente al Governo e ai sindacati confederali – ha dichiarato il senatore Giovanni Bilardi di Ap-Ncd – di aprire da subito un tavolo di trattative per il riscatto gratuito degli anni di laurea, senza discriminare chi è nato prima degli anni 80 e senza prevedere dinieghi per chi ha avuto nello stesso periodo anni di contribuzione».

Dello stesso avviso la deputata di Forza Italia Jole Santelli: «La proposta di consentire un riscatto gratuito della laurea è positiva, ma vanno evitate discriminazioni, come annunciate dal sottosegretario Beretta».

Segui La Legge per Tutti Business

Se credi che La Legge per Tutti Business possa essere la pagina che fa per te ecco come fare in pochi passi per averla sempre al top della tua timeline di Facebook: clicca qui, ti si aprirà la pagina nella nuova scheda.

Clicca su mi piace e poi nella sezione «seguici»  clicca su «mostra sempre per primi». Non perderai neanche uno dei nostri pezzi e sarai sempre aggiornato. Ti aspettiamo.


note

Autore immagini: Pixabay.com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube