Diritto e Fisco | Articoli

Biglietti dell’autobus con il telefonino: novità del DL Sviluppo

18 Dicembre 2012
Biglietti dell’autobus con il telefonino: novità del DL Sviluppo

Decreto Sviluppo bis: in arrivo biglietti elettronici per il trasporto pubblico.

Il DL Sviluppo bis prevede un’interessante novità tecnologica per le aziende che praticano TPL, ossia trasporto pubblico locale: i biglietti elettronici.

Pullman e altri mezzi pubblici dovranno consentire l’utilizzo della bigliettazione elettronica attraverso strumenti di pagamento in mobilità (per esempio, i moderni smartphone). Il biglietto sarà acquistabile attraverso lo stesso dispositivo dell’utente, utilizzando il credito telefonico, e tramite esso avverrà la verifica del pagamento. I cellulari di ultima generazione, come l’iPhone, sono già muniti di un chip capace di passare alla scansione dei dispositivi di controllo, per verificare l’avvenuta regolarizzazione del pagamento.

Ticketing e identificazione.

Il biglietto acquistato dall’utente tramite il suo credito telefonico viene memorizzato sul telefono cellulare; al momento dell’utilizzo del ticket (quando, per esempio, l’utente sale sul mezzo pubblico o passa attraverso i tornelli della metro), il dispositivo emittente è avvicinato ad un terminale ricevente (per es., una obliteratrice, un parchimetro, una scansione digitale presente all’aeroporto, un tornello, un parchimetro) e grazie al chip integrato nel dispositivo, il biglietto viene riconosciuto e l’accesso è consentito.

In alcuni Paesi, tale tecnologia è stata utilizzata anche per sostituire le chiavi di casa.

Un esempio è stato già messo in atto dall’AMT di Genova, con cui è possibile acquistare il biglietto direttamente con un sms del cellulare.  Anche Alitalia ha già introdotto i sistemi per il check in Mobile

 

 


note

[1]Art. 8 D.L. 18 ottobre 2012 n. 179.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

1 Commento

  1. solo una precisazione: è limitativo dire che con il nuovo iPhone è possibile acquistare il biglietto, io penso che si riferisca alla tecnologia NFC che appartiene anche ad altri cellulari Android.
    La prenotazione del biglietto tramite SMS viene utilizzata con successo dal Comune di Firenze.
    grazie

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube