Diritto e Fisco | Articoli

Separazione e divorzio: come rivalutare l’assegno di mantenimento

24 Aprile 2018
Separazione e divorzio: come rivalutare l’assegno di mantenimento

Come rivalutare l’assegno per il mantenimento dopo la separazione o il divorzio? L’assegno è di 250 euro da inizio aprile 2007 e la rivalutazione serve solo per 2017 2018.  

Gli assegni di mantenimento in favore del coniuge e dei figli si rivalutano annualmente secondo gli indici Istat, automaticamente ed indipendentemente da una specifica pattuizione nell’atto di separazione o di divorzio.

La rivalutazione viene calcolata tenendo in considerazione l’indice FOI (Indici dei prezzi al consumo per Famiglie di Operai e Impiegati al netto dei tabacchi) che è pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale periodicamente e nel sito dell’Istat.

L’ultimo indice Istat per la rivalutazione dell’assegno di mantenimento è quello relativo a febbraio 2018 che è risultato pari a 0,5% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Prendendo come riferimento i parametri indicati dal lettore (assegno di 250,00 €, rivalutazione solo per gli anni 2017 – 2018, partendo dal mese di gennaio 2017 fino ad arrivare a febbraio 2018), l’assegno che oggi spetterebbe dovrebbe ammontare ad € 252,25, oltre a € 14,21 a titolo di eventuale rivalutazione mensile arretrata non riscossa e di € 3,25 a titolo di interessi arretrati non riscossi.

Se, al contrario, si dovesse calcolare la rivalutazione a partire dall’aprile 2007, oggi l’assegno ammonterebbe a € 287,91, e il lettore avrebbe diritto a circa € 3.089,17 di arretrati non riscossi (250,00 € x 131 mensilità = 32.750,00 €, che vanno sottratti ai 35.839,17 che sarebbero spettati se ci fosse stata la rivalutazione. Quindi: 35.839,17 – 32.750,00 = € 3.089,17)

Articolo tratto dalla consulenza resa dall’avv. Mariano Acquaviva



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube