Diritto e Fisco | Articoli

Trasferimento del dipendente: licenziamento solo se giustificato

22 dicembre 2012


Trasferimento del dipendente: licenziamento solo se giustificato

> Diritto e Fisco Pubblicato il 22 dicembre 2012



Il lavoratore può legittimamente rifiutare il trasferimento in un luogo di lavoro troppo distante da casa e il datore non può solo per questo licenziarlo.

È illegittimo il licenziamento senza motivo del lavoratore che rifiuta il trasferimento ad un’altra sede di lavoro molto distante da casa: lo ha affermato la Cassazione con una recentissima sentenza [1]. Ai lavoratori non possono essere chieste attività gravose o eccezionali o tali da comportare notevoli rischi o sacrifici.

La vicenda portata al banco della Suprema Corte ha riguardato il caso di due magazzinieri licenziati da un’azienda commerciale per giustificato motivo oggettivo. Gli stessi si erano rifiutati di prestare la loro opera presso una filiale distante più di 100 km dal luogo di residenza. L’azienda li aveva licenziati adducendo come giustificazione la drastica riduzione del fatturato che aveva comportato la chiusura del magazzino.

In primo grado e in secondo i giudici di merito avevano dato ragione ai lavoratori. La Cassazione ha confermato il verdetto, affermando che il datore di lavoro non aveva provato l’effettivo calo del fatturato. Pertanto, il giustificato motivo oggettivo va sempre dimostrato; diversamente, il semplice diniego al trasferimento, da parte del dipendente, non comporta per quest’ultimo una giusta causa di licenziamento.

 

Servizio offerto da METAPING

Articolo di Stefano Rossi, su Il Sole 24 Ore del 17.12.12, pag. 10.

 

note

[1] Cass. sent. n. 21712/2012.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI