Business | Articoli

Comunicazione liquidazioni periodiche Iva: proroga in arrivo

3 Maggio 2017 | Autore:
Comunicazione liquidazioni periodiche Iva: proroga in arrivo

Verso una proroga dell’invio della comunicazione della liquidazione periodica Iva, in scadenza il prossimo 31 maggio. Ecco le ultime novità.

La comunicazione trimestrale delle liquidazioni periodiche Iva 2017 potrebbe essere prorogata a metà giugno. A causa dei ritardi nella pubblicazione dei software, l’Agenzia delle Entrate sta valutando di rinviare la scadenza di qualche settimana vista anche la richiesta di Assosoftware, l’associazione dei produttori di software.

Comunicazioni periodiche: modalità di invio

Ad essere sotto accusa è la modalità di invio della comunicazione. Infatti ad oggi non è consentito di avvalersi del classico canale Entratel Desktop Telematico.

E’ previsto infatti che il file debba avere estensione XML e ciò sta creando non poche difficoltà agli addetti ai lavori. Non è ancora chiaro infatti per quale motivo non si possa utilizzare il canale Entratel così come previsto per tutti gli altri adempimenti.

Le scadenze attualmente previste

In attesa della tanto auspicata proroga, che pare possa arrivare per il prossimo giugno, è utile ricordate tutte le attuali scadenze:

  • I trimestre – 31 maggio 2017
  • II° trimestre – 18 settembre 2017
  • III° trimestre – 30 novembre 2017
  • IV° trimestre – 28 febbraio 2018

Vi terremo aggiornati sull’eventuale proroga delle scadenze per la comunicazione trimestrale.

Segui La Legge per Tutti Business

Se credi che La Legge per Tutti Business possa essere la pagina che fa per te ecco come fare in pochi passi per averla sempre al top della tua timeline di Facebook: clicca qui, ti si aprirà la pagina nella nuova scheda.

Clicca su mi piace e poi nella sezione «seguici»  clicca su «mostra sempre per primi». Non perderai neanche uno dei nostri pezzi e sarai sempre aggiornato. Ti aspettiamo.


note

Autore immagine: Google Immagini


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube