Diritto e Fisco | Editoriale

Come fare soldi illegalmente

9 maggio 2018 | Autore:


> Diritto e Fisco Pubblicato il 9 maggio 2018



Usura, truffa, frode assicurativa, circonvenzione di incapaci, evasione fiscale: ecco come ci si arricchisce illegalmente a danno dello Stato e delle persone più deboli.

Purtroppo ci sono persone che, pur di guadagnare, sono disposte a tutto: quando il denaro diventa una ragione di vita, il rischio è quello di ricorrere ad ogni mezzo pur di ottenerlo. Legale o illegale che sia. In un precedente articolo abbiamo visto come fare soldi senza aver soldi; vediamo ora come fare soldi illegalmente. Chiaramente, non si tratta di una guida per malviventi; piuttosto, di un modo di capire come certe persone si arricchiscano a discapito di altre.

Fare soldi illegalmente: cos’è l’usura?

Uno dei modi più antichi di fare soldi illegalmente è quello di prestare danaro chiedendo poi gli interessi. Si tratta di un’operazione speculativa che, di per sé, non ha nulla di illecito. Anzi: gli interessi sono ampiamente previsti dalla legge, tant’è vero che sono ammessi (in alcuni casi) anche gli interessi sugli interessi (il famoso anatocismo) [1]. Il problema è la misura degli interessi: questi non possono mai superare la soglia prevista dalla legge. In caso contrario, non solo gli interessi non sono dovuti, ma si incorre nel reato di usura [2]. L’usura non è altro che lo strozzinaggio: consiste nel farsi dare o promettere interessi illegali in cambio di un prestito di denaro o di altre utilità. La pena è molto severa, visto che si parla di reclusione da due a dieci anni, con aumenti in alcuni casi previsti dalla legge (ad esempio, se il reato è commesso nei confronti di persona che si trova in stato di bisogno oppure nei confronti di chi esercita attività commerciale). La figura dell’usuraio è senz’altro una delle più ignobili in quanto approfitta delle difficoltà economiche altrui per arricchirsi, esattamente come fosse una sanguisuga.

Fare soldi illegalmente: cos’è la truffa?

I metodi per fare soldi illegalmente sono infiniti: il più diffuso, però, è quello della truffa [3]. Truffare una persona significa raggirarla in modo tale da indurla a impoverirsi spontaneamente: la truffa, infatti, comporta necessariamente la cooperazione della vittima la quale, “gabbata” da raggiri o artifizi, dà al criminale soldi o altri beni. Si pensi alle truffe contrattuali, cioè quelle che hanno come scopo la sottoscrizione di accordi a tutto svantaggio della vittima; alle truffe online; alla vendita di prodotti usati spacciati per nuovi; ecc. Una particolare forma di truffa aggravata è quella ai danni dello Stato: essa consiste in tutte quelle dichiarazioni e in quei documenti prodotti al fine di ottenere finanziamenti, mutui o, comunque, erogazioni di denaro. Si pensi, ad esempio, a chi dichiari determinate condizioni reddituali al solo fine di ottenere un finanziamento a fondo perduto. Per una guida completa sulla truffa si rimanda alla lettura dell’articolo Il reato di truffa.

Fare soldi illegalmente: come ingannare l’assicurazione?

Un altro modo di fare soldi illegalmente è quello di farseli dare dall’assicurazione. Come? Truffandola, ovviamente. Una particolare forma di frode, infatti, è quella che consiste nell’assicurare un proprio bene oppure la propria persona al solo fine di incassare l’indennizzo assicurativo [4]. Facciamo un esempio. Tizio assicura la propria casa contro gli incendi. Trovandosi in difficoltà economiche, decide volontariamente di darle fuoco al solo fine di ottenere l’indennizzo pattuito con l’impresa assicuratrice. Allo stesso modo, l’assicurazione potrebbe essere truffata anche nel caso in cui l’assicurato decida di farsi male da solo: è il caso di chi abbia un’assicurazione su una propria parte del corpo (si pensi alle gambe dei calciatori, ecc.) e, per incassare i soldi, decida di infliggersi delle lesioni.

Come fare soldi abusando delle malattie altrui?

Un altro indegno modo di fare soldi illegalmente è quello di raggirare persone affette da malattie psichiche o, comunque, più deboli delle altre a causa della loro particolare patologia, dell’età o dell’inesperienza. Si tratta del reato di circonvenzione di incapaci [5], punito con la reclusione fino a sei anni. Questo modo di fare soldi illegalmente è molto diffuso e colpisce per lo più persone sole, anziane o molto malate che, vedendosi in una condizione di abbandono, pur di non essere lasciate sole sono disposte a privarsi dei propri averi per ricevere un po’ di attenzione.

Come fare soldi illegalmente evadendo il fisco?

Ed eccoci al modo più classico di fare soldi illegalmente: evadendo il fisco. Più che un modo di fare soldi, si tratta di un modo illegale di non dare i soldi allo Stato. Non sempre, però, non pagare le tasse è reato; lo è soltanto ad alcune condizioni. Ad esempio, chi falsifica la propria dichiarazione dei redditi rischia la reclusione solamente quando:

  • la singola imposta evasa è superiore a 30mila euro;
  • gli elementi sottratti all’imposizione sono superiori al 5% dell’attivo indicato in dichiarazione;
  • gli elementi sottratti all’imposizione sono superiori a 1,5 milioni di euro;
  • l’importo dei crediti e delle ritenute fittizie in diminuzione dell’imposta sono superiori al 5% dell’imposta;
  • l’importo dei crediti e delle ritenute fittizie in diminuzione dell’imposta sono superiori a 30mila euro.

note

[1] Art. 1283 cod. civ.

[2] Art. 644 cod. pen.

[3] Art. 640 cod. pen.

[4] Art. 642 cod. pen.

[5] Art. 643 cod. pen.  

Autore immagine: Pixabay.com


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI