Diritto e Fisco | Articoli

Ricongiunzioni gratuite e altre misure previdenziali nella legge di stabilità

21 Dicembre 2012
Ricongiunzioni gratuite e altre misure previdenziali nella legge di stabilità

La legge di stabilità contiene anche misure previdenziali: le ricongiunzioni tornano ad essere gratuite ma solo per i lavoratori fuoriusciti dal pubblico impiego ed iscritti alla gestione Inps entro il 31 luglio 2010.

Vengono, inoltre, salvaguardati altri 10.300 lavoratori esodati.

Per quanto concerne i congedi parentali ora anche in Italia potranno essere a base oraria.

L’Inps effettuerà 150mila verifiche straordinarie all’anno fino al 2015 per controllare i titolari di assegni di invalidità civile, cecità, sordità, handicap e disabilità per stanare chi non ha i requisiti sanitari o reddituali. Le eventuali risorse recuperate andranno al Fondo per la non autosufficienza.

Per coprire le ricongiunzioni gratuite e i nuovi esodati servono 1,5 miliardi di euro spalmati in una decina di anni. A pagare il conto maggiore sarà il Fondo per la detassazione dei salari di produttività che dovrà finanziare il costo delle ricongiunzioni previdenziali. Insomma a rimetterci saranno i lavoratori e le imprese.

Servizio offerto da METAPING

Articolo di Marzio Bartolini, su Il Sole 24 Ore, pag. 8


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

1 Commento

  1. I medici che hanno rilasciato le false dichiarazioni che hanno consentito l’ottenimento della pensione di invalidità andrebbero RADIATI DALL’ALBO. E invece……?

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube