Diritto e Fisco | Editoriale

Come richiedere la tessera sanitaria

13 maggio 2018 | Autore:


> Diritto e Fisco Pubblicato il 13 maggio 2018



Per ottenere le prestazioni del servizio sanitario nazionale occorre la tessera sanitaria. Vediamo come si richiede.

La tutela della salute è un principio fondamentale del nostro ordinamento, sia a livello legislativo che costituzionale, e perciò il nostro sistema garantisce una serie di prestazioni ai cittadini, in modo da offrire una protezione efficace ed effettiva di questo diritto fondamentale dell’individuo. Attraverso quindi il sistema del servizio sanitario nazionale è possibile usufruire di numerose prestazioni sanitarie (pensiamo al medico di base, per fare forse l’esempio più comune), e per poter materialmente accedervi occorre essere in possesso della tessera sanitaria. Vediamo quindi assieme cos’è la tessera sanitaria, a cosa serve la tessera sanitaria e come procedere per richiedere la tessera sanitaria.

Tessera sanitaria: cos’è e a cosa serve

La tessera sanitaria è una carta magnetica, di colore azzurro, riportante il codice fiscale dell’intestatario e i suoi dati anagrafici, oltre alla data di scadenza della stessa tessera sanitaria. Sostituisce la tessera del codice fiscale, e viene rilasciata a tutti i cittadini che hanno diritto all’assistenza sanitaria da parte del servizio sanitario nazionale. Con la tessera sanitaria è possibile recarsi dal medico di famiglia (preventivamente scelto), prenotare visite mediche specialistiche privatamente o in ospedale, prenotare esami nei laboratori analisi, acquistare le medicine necessarie prescritte.

Tessera sanitaria: chi ne ha diritto

Hanno diritto ad ottenere la tessera sanitaria, e quindi ne sono destinatari, i seguenti soggetti:

  • tutte le persone titolari di codice fiscale, che abbiano diritto all’assistenza sanitaria fornita dal servizio sanitario nazionale;
  • tutti i nuovi nati, ai quali sia stato attribuito il codice fiscale.

Una volta quindi chiarito a cosa serve la tessera sanitaria e chi ne ha diritto, vediamo come si richiede. A questo riguardo, in realtà, sarebbe forse più opportuno partire da una domanda: la tessera sanitaria deve essere richiesta dal destinatario?

Tessera sanitaria: richiesta

Quando facciamo riferimento alla richiesta della tessera sanitaria, dobbiamo preliminarmente chiarire un aspetto. La tessera sanitaria, propriamente, non si richiede, in quanto viene fornita direttamente attraverso una specifica procedura, come vedremo. Si tratta infatti di un servizio che viene garantito dallo stato italiano, e che funziona sostanzialmente in automatico. La richiesta della tessera sanitaria pertanto, da parte del singolo utente, si può effettuare in caso di smarrimento, e si tratta quindi in definitiva della richiesta di un duplicato della tessera sanitaria originaria, che non si ha più. Se della richiesta del duplicato della tessera sanitaria ci occuperemo a breve, vediamo intanto come è possibile ottenere la propria tessera sanitaria.

Tessera sanitaria: come viene fornita

Per ottenere la tessera sanitaria esiste uno specifico sistema di inoltro al singolo cittadino, che se la vedrà recapitare direttamente a casa. Non esiste quindi in teoria un obbligo in capo all’utente di dover effettuare richieste della tessera sanitaria, né online né recandosi in qualche ufficio per adempimenti burocratici. Qualora, ad ogni modo, per qualsivoglia ragione un cittadino non avesse comunque ricevuto la tessera sanitaria, basterà rivolgersi alla propria Asl (azienda sanitaria locale) di appartenenza. Poichè occorre fornire il proprio codice fiscale al momento della richiesta, nelle ipotesi in cui ancora non si avesse occorrerà preventivamente rivolgersi ad un qualsiasi ufficio dell’agenzia delle entrate per farselo rilasciare. Ritornando invece alle ipotesi base di rilascio della tessera sanitaria, nelle quali non occorrono attività da parte dei destinatari, l’ottenimento della propria tessera sanitaria funziona nel modo seguente.

La tessera sanitaria viene prodotta automaticamente quando la Asl comunica i dati di assistenza della persona all’apposito sitema dedicato, che ha il nome di sistema TS (cioè tessera sanitaria). Questa comunicazione avviene sia per tutti i soggetti che sono titolari di codice fiscale rilasciato dall’agenzia delle entrate, che hanno diritto all’assistenza sanitaria da parte del servizio sanitario naizonale, sia per i nuovi nati. In entrambi i casi la tessera viene spedita direttamente all’indirizzo di residenza che risulta dalla banca dati dell’anagrafe tributaria. Per quanto riguarda i bimbi e le bimbe appena nati, la prima tessera sanitaria inviata all’indirizzo di residenza ha validità di un anno, e alla scadenza – previo invio dei dati di assistenza dalla Asl al sistema tessera sanitaria – verrà inviata una nuova tessera. In prossimità della data di scadenza della tessera sanitaria, riportata sulla tessera stessa, viene spedita in automatico una nuova tessera sanitaria all’indirizzo di residenza del beneficiario.

Tessera sanitaria: duplicato

Come abbiamo anticipato, la richiesta della tessera sanitaria da parte dei cittadini può tuttavia rendersi necessaria qualora la tessera fornita venga smarrita. In questi casi, occorre inoltrare la richiesta per ottenere un duplicato della tessera sanitaria perduta, attraverso differenti possibilità:

  • richiesta di duplicato da effettuare online, sul sito internet dell’agenzia delle entrate;
  • richiesta di duplicato da presentare presso un qualsiasi ufficio dell’agenzia delle entrate;
  • richiesta di duplicato da presentare presso la propria Asl di appartenenza.

Il duplicato della tessera sanitaria può essere richiesto anche a mezzo di persona appositamente delegata, che dovrà esibire la delega, un proprio documento d’identità e la copia del documento d’identità del richiedente, entrambi in corso di validità.

La stessa procedura si può utilizzare qualora la tessera sanitaria, invece che smarrita, venga rubata al legittimo proprietario, o nei casi in cui la tessera sanitaria sia rovinata, deteriorata oppure illeggibile.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

2 Commenti

  1. Non ho ancora ricevuto la nuova tessera sanitaria. Essendo che ho l’abbonamento regionale come faccio a viaggiare se e scacuta ? Mi sono rivolto più volte all’ufficio Asl, la loro risposta e aspettare che mi arriva? Dove posso richiedere di persona e averla all’istante della richiesta? In attesa di una vostra risposta cordiali saluti. Carmelo Russo

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI