Diritto e Fisco | Editoriale

Come evitare le truffe sui siti di incontri?

18 maggio 2018 | Autore:


> Diritto e Fisco Pubblicato il 18 maggio 2018

Internet rappresenta la piazza virtuale in cui persone provenienti da tutto il mondo riescono ad incontrarsi e, talvolta, anche ad innamorarsi ma bisogna fare attenzione.

I siti e le app di incontri sono in continua crescita accogliendo un gran numero di iscritti di ogni età. Se nella realtà diventa più complesso approcciarsi agli altri e fare semplicemente amicizia, su internet è davvero facile, con lo schermo che protegge da eventuali brutte figure.

Incrociare lo sguardo di una persona interessante, fare un sorriso, trovare una scusa per rivolgerle la parola ed iniziare a chiacchierare, se prima il corteggiamento era pressoché questo oggi anche quando ci si incontra per strada o sull’autobus i discorsi si rimandano alle chat dei social network forse perché si è poco abituati a parlare faccia a faccia o perché la timidezza frena. I single in molti casi dicono di trovarsi in questa situazione per mancanza di tempo in quanto tra lavoro ed impegni non riescono a trovare tempo libero per conoscere, frequentare ed in seguito intraprendere una relazione con qualcuno. Chi vive queste difficoltà trova nei siti di incontri un grande aiuto perché rappresentano una forma di conoscenza che non richiede grandi sforzi, basta iscriversi ad una app, inserire i propri dati e le proprie preferenze e attendere di essere contattati. Effettivamente c’è poco romanticismo ma non è infrequente innamorarsi anche in questo modo. La scintilla può scoccare davvero in queste circostanze e anche i più scettici si sono dovuti ricredere. Come accade per tutto ciò che riguarda internet, anche in questo ambito occorre fare attenzione alle mille insidie che possono presentarsi. Come evitare le truffe sui siti di incontri?

Il funzionamento dei siti di incontri

I siti di incontri sono diversi, alcuni prevedono il pagamento di un abbonamento mensile o periodico, altri sono gratuiti, ma il funzionamento è molto simile. In pratica occorre effettuare un’iscrizione, inserendo i propri dati anagrafici e i recapiti, bisogna poi costruire il proprio profilo con le proprie immagini, scegliendo ovviamente quelle più belle ed accattivanti, e scrivere qualcosa della propria vita. L’utente decide liberamente cosa e quanto dire, alcuni preferiscono essere sinceri e descriversi pienamente altri vogliono fare i misteriosi e creare maggiore suspense, la scelta è soggettiva. Anche con riferimento al nome, non tutti vogliono utilizzare il proprio ed optano per dei nomi di fantasia o si usa uno pseudonimo.

Poi, bisogna dare un’indicazione sul tipo di persona che si cerca, uomo o donna, l’età, caratteristiche fisiche e così via. Alcuni siti di incontri prevedono la funzione match, ossia dopo l’iscrizione, è possibile accedere ad una bacheca in cui si ha la possibilità di visionare le immagini caricate dagli iscritti e dare un segno di apprezzamento, come ad esempio un like o un cuoricino, se vi è una corrispondenza, cioè se tutti e due si piacciono, c’è un match ed è possibile dunque comunicare direttamente attraverso chat privata. Generalmente, i siti di incontri costituiscono il mezzo con il quale due persone riescono a conoscersi e non sono assolutamente responsabili per una eventuale cattiva riuscita, così come gli utenti di queste app possono superare la fase virtuale organizzando degli appuntamenti veri e propri. Coloro che sono intrigati da questa forma di conoscere gente nuova si domandano Come evitare le truffe sui siti di incontri?

Il fenomeno del catfishing

Per catfishing si intende una attività illecita che si verifica su internet quando si creano falsi profili sui social network e sui siti di incontri al fine di ingannare altri utenti che si lasciano sedurre. I motivi che spingono all’apertura di profili falsi sono molteplici, dalla perversione sessuale al desiderio di apparire diversi da quello che si è realmente, sino anche allo scopo di lucro.

Il catfish è colui che pone in essere la truffa romantica che consiste nel corteggiare e fare innamorare una persona, con la promessa di matrimonio o di una relazione stabile, inventando scuse per estorcerle denaro. Si tratta di una truffa molto frequente, non solo tra i giovanissimi, che vengono ingannati da pedofili che si nascondono dietro profili fittizi, ma anche tra persone più adulte, spesso con poca dimestichezza con il mezzo informatico. Questi truffatori sfruttano le fragilità dei propri interlocutori arrivando quasi a soggiogarli completamente. I siti di incontri non hanno la possibilità di controllare la veridicità di ogni singolo profilo, per questa ragione è bene porre attenzione alle immagini che vengono caricate, se si tratta ad esempio di immagini prese da internet e non realmente scattate dalla persona, e a quello che si legge in chat. Non bisogna mai fornire l’indirizzo della propria abitazione se non si è sicuri di chi si ha di fronte, né tanto meno dare il numero della carta di credito o accettare richieste di pagamento. Se ciò accade occorre segnalarlo immediatamente al sito di incontri e chiedere la rimozione dell’iscritto. Se a causa del catfishing si subisce una vera e propria persecuzione bisogna immediatamente denunciare alla Polizia e ai Carabinieri.

I ricatti sessuali

Un’altra truffa che può capitare sui siti di incontri e, in generale, attraverso i social network, è quella di ricevere ricatti sessuali. In pratica, dopo avere stretto un’amicizia virtuale con un ragazzo o una ragazza, e avere preso un po’ di confidenza, si cede alla richiesta di inviare una foto intima o un video osé. Questo materiale compromettente viene utilizzato dunque per ricattare la vittima ed estorcerle denaro con la minaccia di diffondere il tutto al partner o nel web. I malcapitati, pur di non vivere questa vergogna pagano il prezzo richiesto ma si tratta solo un acconto e le cifre poi aumentano vertiginosamente.

Cosa fare in caso di ricatto sessuale?

In caso di ricatto sessuale non bisogna assolutamente cedere e pagare ma, al contrario, superando l’imbarazzo e la vergogna, si devono denunciare questi comportamenti alle Autorità.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

14 Commenti

  1. Rossella perché non scrivi la verità papale papale senza ommettere nulla ?
    1) Tutti i siti di incontri che si possono trovare on-line sono tutti a pagamento nessun sito di incontri è gratuito !
    Non esistono siti di incontri gratuiti on-line !
    2)Tutti i siti di incontri che si trovano on-line nella rete internet italiana presumo dal 1995 sono tutte TRUFFE !
    Il maschio ( POLLO E IDIOTA ) che si iscrive e si abbona a tali siti di incontri truffa che ci sono on-line resta sempre FREGATO E VINE SEMPRE TRUFFATO da femmine (FURBE) adescatrici e truffatrici che lavorano o sono titolari di tali siti truffa !
    3) Ad essere truffati dai siti di incontri on-line sono ragazzi polli ventenni ( tra i 18 e 26 anni di età ) o sono ragazzi polli ritardati ( tra i 26 e 34 anni di età ).
    4) Nessuno di questi maschi polli ed idioti che si sono fatti truffare dai siti di incontri truffa on-line ha il coraggio e l” intelligenza di fare una regolare denuncia !
    Quasi sempre questi maschi ritardati e truffati vanno in giro a vantarsi di aver fatto straordinarie conoscenze femminili grazie ad internet qualche maschio pollo si inventa perfino di aver fatto sesso con 7-10 belle fighe conosciute tramite qualche sito di incontri on-line !
    Maschi fessi di 20 o 30 anni di età che dopo esser stati truffati di qualche migliaio di euro da parte di un sito di incontri on-line hanno la faccia tosta pure di vantarsi in pubblico di aver fatto favolosi incontri né ho conosciuti una dozzina .
    Purtroppo sono troppo anziano e sveglio per dar credito a certe fanfaronate di questi imbecilli !
    5) Per gioco per noia e per soddisfare la mia innata capacità investigativa dal 2001 ad oggi 2018 mi sono iscritto sotto falso nome a ben 500 siti di incontri on-line ( mi sono però sempre rifiutato di pagarli sia se erano (gratuiti a parole ) sia se erano a pagamento .
    Sapevo che erano tutte truffe questi siti di incontri on-line però volevo accertarmi se almeno esisteva almeno 1 solo sito on-line serio dove ci siano incontri reali !
    Dopo 17 anni di indagini poliziesche accurate private e dopo aver controllato ben 500 siti di incontri on-line referenziati (i migliori o il top se vi piace essere esterofili inglesi ) posso affermare che tutti ripeto tutti i siti di incontri che trovate on-line sono tutte truffe !!

    Mi chiamo Andrea Zanon se volessi dare un consiglio su cosa devono fare tutti i maschi per evitare di venir
    truffati dai siti di incontri on-line consiglierei vivamente di evitare assolutamente di iscriversi e di pagare prima tali siti truffa !
    Prima il sito di incontri on-line deve erogare al suo cliente di sesso maschile il servizio che ha promesso .
    Il sito XX promette che mi farà conoscere tizia-caia e sempromia e forse flavia di sesso femminile ragazze o donne che il sito xx dice essere disponibili ? Prima il sito xx me le deve perlomeno presentare queste tizie poi giustamente il sito xx deve essere pagato !
    Con questo sistema la truffa dei siti di incontri on-line cesserebbe subito !
    Invece tutti i siti di incontri on-line prima promettono a tutti i maschi polli che possono fare amicizie femminili con molta facilità pagando profumatamente poi il maschio pollo non conoscerà nessuna femminuccia perciò si renderà conto di essere stato truffato la cosa più allucinate e che ci sono maschi fessi e stupidi che continuano a pagare anche dopo che sono stati truffati !

  2. Cosa deve fare un uomo per evitare di essere truffato on line dalle donne truffatrici dei siti di incontri truffa ?
    Un uomo per non essere truffato e spennato on-line dalle truffatrici dei siti di incontri italiani ha una sola OPZIONE !
    L” uomo non si deve né iscrivere né abbonare ad un sito truffa di incontri on-line tutti inesistenti !
    L” uomo nel caso sia già caduto nella trappola dei siti di incontri truffa on-line ( nel caso si sia già iscritto e nel caso abbia già iniziato a sborsare centinaia di euro ad un sito truffa on-line ) l” uomo deve agire cosi : 1) se l “uomo caduto nella truffa dopo alcuni tentativi inutili di poter conoscere perlomeno di persona di sfuggita qualche donna non conosce nessuna donna deve assolutamente cessare di sborsare denaro alle donne del sito di incontri truffa che lo hanno truffato !
    2) se l” uomo truffato dalle donne truffatrici dei siti di incontri on-line subisce sempre pure ingiurie ,minacce ed è vittima pure di richieste di denaro da parte delle truffatrici !
    L” uomo senza palle truffato dai siti di incontri on-line piange , brontola nello stesso tempo però va in giro ad inventarsi di aver conosciuto e fatto sesso con decine di donne grazie ai siti di incontri on-line !
    Questo uomo senza palle e vigliacco anche quando ha capito di essere stato truffato per paura di inesistenti contenziosi legali continua a pagare le donne truffatrici del sito truffa di incontri dove si era abbonato !
    Consiglierei a tutti questi uomini truffati dai siti di incontri on-line che si comportano sempre da uomini stupidi , ignoranti , castrati e da vigliacchi di non tirar fuori una lira (cent) se hanno capito di essere stati truffati e di andare subito a fare una bella denuncia !
    3) Tutti gli uomini che si iscrivono ad un qualunque sito di incontri on-line vengono tutti truffati !
    Ad essere onesto ci sono due tipi di truffe on-line fatte dai siti di incontri e le due truffe anche se simili sono differenti c” è la truffa bonaria quasi legale tipo Meetic il maschio truffato butta via inutilmente centinaia di euro tentando inutilmente di socializzare con le donne impiegate – attrici e un po’ donne truffatrici pagate da Meetic per far finta di essere ragazze o donne libere che vogliono fare nuove conoscenze maschili !
    Quando il maschio truffato dal sito di incontri Meetic si rende conto di essere rimasto vittima di una truffa se cessa di pagare Meetic l” uomo truffato non viene né minacciato né ingiuriato viene solamente molestato dalle donne impiegate e attrici di Meetic con decine di E-mail dove le donne gli chiedono il perché non tenta più di contattarle !
    4) Poi c” è la truffa criminale vera e propria fatta da molti siti di truffe (pardon incontri ) on-line .
    Anche in questo caso l” uomo viene truffato dalle donne truffatrici del sito di incontri con il solito giochetto identico a quello di Meetic con una sola variante in questo caso l” uomo se capisce di essere stato truffato se si rifiuta di pagare il sito di incontri che non ci saranno mai subisce minacce ,ingiurie e richieste di denaro da parte delle donne truffatrici !
    Quasi sempre l” uomo truffato pure paga le truffatrici !
    P.S.
    Tutti i maschi che si iscrivono ad un sito di incontri on-line (sono centinaia di migliaia di uomini ) tutti questi uomini vengono truffati e nessuno di loro fa una regolare denuncia !
    Logicamente la truffa continua !

    1. Buongiorno Sea Wolf,

      sono d’accordo con Lei, le truffe sono davvero molte e bisogna fare attenzione, anche denunciando i comportamenti non idonei, ma per fortuna non tutti i siti funzionano così.

      Grazie per il suo commento

  3. Tutti i siti di incontri che ci sono on-line sono solo truffe !
    Tutti i ragazzi o uomini disperati e senza amicizie che si rivolgono a questi siti di incontri on-line vengono tutti truffati !
    Su 100 ragazzi o uomini che si rivolgono ad un sito di incontri on-line per poter socializzare il 100 % cento dei uomini viene truffato !
    Le truffatrici nel 99 % per cento dei casi sono tutte ragazze giovani o donne che beate è candide vivono e si arricchiscono truffando il sesso maschile con questo giochetto semplice anche da smantellare e da rendere di pubblico dominio !
    Mi piacerebbe molto scoprire dove cavolo vanno a finire tutti i miliardi di euro che le donne truffatrici fanno a palate truffando gli uomini che sperano di conoscere qualche donna tramite un sito di incontri .
    P.S.
    Non riesco a capire la stupidità folle maschile di tutti i maschi che vengono truffati da questi siti di inesistenti incontri on-line .
    Tutti i maschi truffati on-line da questi siti di incontri stanno tutti zitti buoni e pure muti !
    Questi maschi scemi e truffati sono omertosi alla follia !

  4. Cara Rossella tutte le donne adescatrici – truffatrici di tutti i siti truffa di incontri on-line che sono tutti a pagamento (nessuno è gratuito ) saranno felici e liete nel sapere che gli fai pubblicità positiva !
    Per la cronaca tutte le eventuali ragazze o donne (non coinvolte nella truffa ) che in qualche caso raro un ragazzo o uomo può conoscere un po’ in questi
    siti a pagamento sono tutte femminuccie malate di mente ,frigide ,pervertite ,asociali ,sceme ,squilibrate con falsi profili e con false foto o vecchie di 20 anni !
    Insomma sono tutte donne fuori di testa ,viziate infantili , fallite sotto ogni punto di vista quelle ragazze o donne che usano un sito di incontri on-line per poter socializzare con il sesso maschile !
    Quasi sempre nessuna di queste maniache si lascia conoscere dal sesso maschile !

  5. Tutti i siti di incontri che ci sono nella rete internet italiana sono tutte truffe destinate a colpire esclusivamente il sesso maschile e sono tutti siti solo a pagamento !
    Per curiosità personale e per aggiornarmi ho effettuato
    altre 4 nuove iscrizioni in presunti siti di incontri on-line
    totalmente gratuiti e anche molto pubblicizzati in internet dove vengono indicati come siti serissimi e sicuri ecco i risultati di questa nuova indagine poliziesca fai da te da cittadino non distratto !
    Il risultato di questo mio controllo è questo : 1 ) tutti i siti di incontri (gratuiti) in realtà sono tutti a pagamento questa si chiama truffa se guardiamo bene la legge (non puoi reclamizzarti come gratuito e poi pretendere di essere pagato )!
    2) seconda truffa praticamente legale in Italia poiché siamo un paese cattolico-fascista-sessista femminista perciò è quasi impossibile che la legge italiana condanni delle luride donne truffatrici se le loro prede sono solo di sesso maschile ! Queste donne adescatrici truffatrici -attrici cercano sempre di truffare il ragazzo o uomo che si iscrive in questi siti di incontri !
    3) La terza truffa che trovate in questi siti di incontri on-line e quella romantica dove l” uomo che si iscrive in questi siti di incontri on-line viene contattato via normale E-MAIL da una donna truffatrice quasi sempre straniera sicuramente è certamente esterna al sito !
    Non credo affatto che le donne truffatrici dei siti di incontri on-line gradiscano la presenza di una donna truffatrice estranea alla banda e per giunta straniera .
    Quello che non riesco a capire ( me lo domando dal 2001 ) è come faccia una libera donna truffatrice esterna e straniera ad infiltrarsi nel “archivio informatico della banda di donne truffatrici italiane dei siti di incontri on-line ?
    Se fossi un uomo truffatore e le mie vittime fossero donne che si iscrivono sito di incontri on-line a pagamento non permetterei MAI un uomo truffatore straniero di penetrare nel mio sistema informatico per procurarsi gli indirizzi E-MAIL delle donne mie probabili prede sarebbe controproducente una mia disattenzione di questo tipo !
    Per la cronaca sono stato contattato via E-MAIL da tre donne straniere truffatrici che hanno tentato una truffa romantica a mio danno e ho capito che si procurate il mio indirizzo e-mail tramite gli ultimi 4 siti di incontri truffa on-line dove mi sono iscritto di recente .
    Ho diversi indirizzi e-mail e per strana coincidenza dal 2001 ad oggi 2018 ogni volta che provo a vedere se esiste un sito di incontri on-line che non sia la solita truffa ogni volta vengo contattato via e-mail da truffatrici straniere che tentano di farmi una truffa romantica .
    Non è una coincidenza è evidente !

  6. Tutti questi elencati di seguito sono siti a pagamento, dove circolano profili FINTI di persone straniere che si spacciano per donne italiane (scrivono in italiano scorretto e pubblicano foto da cui si capisce che si trovano in Europa dell’Est, spacciandosi per italiane):

    membri.gentedisinibita.com
    membri.flirt-italiani.com
    membri.sessoninfomane.cit
    membri.flirttrasgressivi.com
    membri.scopamica.net
    membri.scopabook.com
    membri.hovoglia.net
    membri.trovamilf.eu
    wvw.sexxchat.se
    membri.scopamici.club
    membri.incontrispinti.com
    membri.iowhatsappo.it
    dating.nylonup.com
    dating.nylonfeetlove.com
    dating.petrafeet.com
    membri.flirtdiscreti.net
    membri.avventurediscrete.net
    membri.erostribu.net
    wwv.sexxdating.se
    wwv.sexxdating.nu
    membri.annuncisessuali.it

    e molti, molti altri….
    Statene alla larga.

    1. Salve sono un uomo che ha commesso una cazzata enorme facendomi intrappolare in siti truffa come milfposte e sessohub .Sono circa piu di cinque mesi che ho fatto questa registrazione ,hoincominciato a pagare l’abbonamento ,poi quando ho capito che era tutta una burla ,ho stracciato la carta per pagare e dopo un mese mi viene scritto tramite email che devo comunque continuare a pagare .Ad oggi mi è arrivata una lettere dalla germania, che ho tentato di contattare ma non risponde nessuno,dove michiedono di pagare gli arretrati dei mesi successivi.Chiedo un aiuto cosa devo fare ,come comportarsi inquesticasi,se pagare e aver fiducia che nonti disturbano piu o altro grazie anticipatamente a chi mida un consiglio inmerito.

      1. Devi assolutamente NON PAGARE e DEVI DENUNCIARE le donne truffatrici !
        Punto e stop !
        Comportati da uomo intelligente con le palle e smettila di fare il bambino che chiede consigli e poi PAGA E TACE !

  7. Buongiorno,

    Mia suocera era stata truffata 60 000 euro in Costa d’Avorio dal 6 agosto 2013 con consegne successive con W-Union e Money Gram e tenuto le ricevute.
    Ha venduto il suo appartamento per un uomo e scaricato i suoi risparmi. Era in strada con tutti i tipi di debiti e le bollette. Quando l’ho saputo, mi ha sconvolto così tanto che ho subito cercato contatti per aiutarlo, iniziando prima lamentandoci con la gendarmeria, poi con la polizia, e non è tutto. non ha dato niente Poi abbiamo incontrato un poliziotto dell’Interpol, il signor Bernard Fioles, grazie a un amico che gli ha raccontato tutto. Da quel momento, ci ha aiutato a bloccare queste persone perché mia suocera era ancora in contatto con i suoi rapitori che era un vantaggio rispetto al loro arresto. Poi abbiamo avuto un accordo con il Ministero degli Esteri ivoriano, e grazie alle prove che ha avuto (ricevuto dal mandato) siamo stati in grado di convincerli e tutto è andato bene, a mia suocera è stato rimborsato l’equivalente di € 65.000,00 dal Governo comprensivo di indennizzo e spese di spedizione.
    Grazie a Dio tutto è andato bene, non vorrei anche il mio peggior nemico di passare attraverso quello che mia madre-in vita, era così disperata, aveva perso tutto, CA è stato un colpo di fortuna per essere in grado di contattare M Bernard ha i suoi indirizzi email:
    Services _ police _ interpol @ diplomats .com
    In ogni caso, lei aveva il suo account e non andava più su internet, e mi dava molti consigli perché non sapevo che questo tipo di truffa fosse possibile, ma vedo che nulla è impossibile su internet soprattutto quando vedo questi centinaia di commenti su forum di truffa di qualsiasi tipo. Da allora, non intraprendo nulla di professionale su Internet oltre a seguire le notizie e discutere con le mie conoscenze.

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI