Business | Articoli

Cicloturismo: case cantoniere e stazioni gratis per under40

12 maggio 2017


Cicloturismo: case cantoniere e stazioni gratis per under40

> Business Pubblicato il 12 maggio 2017



Il Demanio metterà a disposizione dei giovani under 40 alcuni siti abbandonati, da riconvertire in luoghi turistici e culturali in nome del «turismo lento».

Il Demanio, gli Enti territoriali e l’Anas puntano al recupero di vecchie case cantoniere, locande, masserie, ostelli, ma anche piccole stazioni, caselli idraulici, ex edifici scolastici, torri, palazzi storici, monasteri e antichi castelli: oltre 100 immobili pubblici (43 gestiti dall’Agenzia del Demanio, 50 degli Enti territoriali e 10 di Anas), da restaurare e farle diventare strutture turistiche, quali punti ristoro, alberghi o ciclofficine, lungo percorsi da svolgere a piedi o in bicicletta.

Il progetto

Il progetto presentato è «Valore Paese – Cammini e Percorsi» nato dalla collaborazione dell’Agenzia del Demanio con Mibact e Mit e riguarda le strutture dislocate lungo gli itinerari storico-religiosi e i percorsi ciclopedonali da Nord a Sud d’ Italia: vecchie case cantoniere, locande, masserie, ostelli, ma anche piccole stazioni, caselli idraulici, ex edifici scolastici, torri, palazzi storici, monasteri e antichi castelli, tutti da recuperare. L’obiettivo è quello di potenziare l’offerta turistico-culturale, migliorare la fruizione pubblica e regolare i flussi turistici diminuendoli per le destinazioni già sovraffollate, il progetto. Inoltre prevede il coinvolgimento di operatori privati o imprese, cooperative e associazioni composte in prevalenza da giovani under 40 per  strutture coinvolte, prevalentemente in disuso (se non in stato di abbandono) e situate lungo la Via Appia, la Via Francigena, il Cammino di Francesco, il Cammino di San Benedetto e le ciclovie Vento, Sole e Acqua.

Bando Valore Paese

Entro l’estate, attraverso bandi di gara pubblicati dal Demanio , gli immobili saranno dati in concessione gratuita per 9 + 9 anni o in concessione di valorizzazione, fino a 50 anni. Per aumentare il coinvolgimento dal 9 maggio al 26 giugno sul sito dell’ Agenzia del Demanio sarà possibile partecipare a una consultazione pubblica in cui confluiranno i suggerimenti e le idee di tutti gli interessati, dai giovani ai pellegrini, dai bikers fino al terzo settore e all’imprenditoria. Dopo il 2017, il progetto sarà replicato anche nel 2018 e nel 2019, sempre dando in concessione 100 immobili ogni anno. Dal Mibact inoltre arriveranno 3 milioni di euro (attraverso 4 bandi) per fornire un tutoraggio alle start up che parteciperanno al progetto e accompagnarle nei primi 2 anni di vita.

Roberto Reggi, direttore dell’Agenzia del Demanio ha così dichiarato: « Il turismo lento, i cammini e i percorsi ciclopedonali sono ormai un brand di moda che possiamo abbinare a immobili di vario genere, dai castelli alle case cantoniere, proprio per permettere investimenti adatti a tutti, anche ai giovani».

Segui La Legge per Tutti Business

Se credi che La Legge per Tutti Business possa essere la pagina che fa per te ecco come fare in pochi passi per averla sempre al top della tua timeline di Facebook: clicca qui, ti si aprirà la pagina nella nuova scheda.

Clicca su mi piace e poi nella sezione «seguici»  clicca su «mostra sempre per primi». Non perderai neanche uno dei nostri pezzi e sarai sempre aggiornato. Ti aspettiamo.

note

Autore immagine: Google Immagini


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI